giovedì 27 agosto 2015

Sanremo 1961 - JOE SENTIERI - Lei








Sanremo 1961  

Joe Sentieri - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 1961 - JOE SENTIERI - Lei



Il testo

Sapete il dolore
di chi non può dire a nessuno
parole d’amore?
Sapete che cosda
è un anno , ed un altro, ed un altro,
di trepida attesa?
Sognando,
attendo
quel viso,
il passo,
il profumo:
lei!

Lei
giungerà
quando il destino vorrà…
lei darà a me
la tenerezza che ha in sè…
lei
mi amerà..
Ed il mio nome non sa…
Lei
nascerà
quando incontrato mi avrà…
Il mondo
così
attorno a noi dirà “Si”.
Io non potrò ..te lo dirà
il mio pianto, per me.
- Cercavo te,
cercavo te,
ed ora
tu,
tu sei qui,
io ti aspetto e sei qui..
si,
continua insieme a me
la tua strada…

Sanremo 1961 - Mina - Io amo tu ami







Sanremo 1961  

Mina - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

Sanremo 1961 - Mina - Io amo tu ami



Il testo

Quando sussurra il vento 
nella notte un dolcissimo canto, 
per le strade del firmamento 

va l'amor.

 Io amo
 come la terra il sole
 come le stelle il cielo
 amo te, amo te.
 Tu ami
 come la sete l'acqua
 come la vela il mare
 ami me, ami me.
 Tanto azzurro intorno a te
 non vidi mai
 non vidi mai
 tanto scintillar.

 Io amo
 come la terra il sole
 come le stelle il cielo
 e vorrò sempre te amor.
 Amore ti chiamo
 amore mi chiami
 è scritto ed è così
 io amo, tu ami
 ti amo, ti amo, ti amo.

 Io amo
 come la terra il sole
 come le stelle il cielo
 amo te, amo te.
 Tanto azzurro intorno a te
 non vidi mai
 non vidi mai
 tanto scintillar.

 Io amo
 come la terra il sole
 come le stelle il cielo
 e vorrò sempre te amor.
 Amore mi chiamo
 amore ti chiami
 è scritto ed è così
 io amo, tu ami
 io amo, tu ami
 per sempre... così

 accordi per chitarra 

Sanremo 1960 - Jula De Palma - Notte mia







Sanremo 1960  

Jula De Palma - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1960 - Jula De Palma - Notte mia



Il testo

Magnifico è il giorno,
sia che il sole risplenda
o che il grigio rattristi le cose.
Magnifico è il giorno,
ma il giorno è di tutti:
tutto il male e il bene confonde,
ognuno di un altro sarà…
solo tu, o notte,
sei veramente mia!
Notte,
notte mia,
tu sola sei sincera
tu sola m’appartieni
com’io appartengo a te.
Notte,
notte mia,
racconto il mio passato,
proponi il mio avvenire:
mi fai sognare ancor,
lunare o nuvolosa,
d’amore o di tormento,
son solo con me stesso in quei momenti.
La voce del silenzio,
pensiero e smarrimento,
mille luci, tanto buio, vero amore sento in me.
O notte,
notte mia,
tu sola sei sincera,
tu sola m’appartieni
com’io appartengo a te.

Sanremo 1960 - Irene D'Areni - Splende il sole

Irene D'Areni






Sanremo 1960  

midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1960 - Irene D'Areni - Splende il sole



Il testo

Sole, non vedi che splendido sole nel ciel
tutta la sua luce ti sembra accarezzare
per poterti dare il suo splendor
più meraviglioso sembra ancor.

Accanto a te splende il sole
accanto a te c’è l’amore
che mille favole nel mondo han già narrato
e nei miei sogni ho immaginato d’incotrar.

Accanto a te splende il sole
intorno a te canta il mare
la melodia che fa l’animo sognar
e sulle nubi sembra di volar.

E’ primavera quando canti tu
è primavera quando baci tu
l’arcobaleno brilla sempre in cielo
il mio cielo sei tu.

Accanto a te splende il sole
accanto a te c’è l’amore
così la favola diventa realtà
il nostro amore per l’eternità.

Accanto a te splende il sole
accanto a te c’è l’amore
così la favola diventa realtà
il nostro amore per l’eternità.

Risplende il sole accanto a te.

Sanremo 1960 - Tonina Torrielli - Colpevole







Sanremo 1960  

Tonina Torrielli - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1960 - Tonina Torrielli - Colpevole



Il testo

Colpevole, son colpevole
 so mentir, sì so mentir
 sono il tuo tormento
 la tua gioia il tuo rimpianto
 son l'immagine del mio peccato.
 Colpevole, son colpevole
 sconterò, sì sconterò
 di quest'ansia che incatena
 come un'onda che trascina
 colpevole è l'amor.

 Occhi pensosi mi scrutano
 forse mi accusan, lo so
 labbra frementi sospirano
 chiedono amor e lo so
 come le nubi si alternano
 gioia e dolor
 ma tu sei qui
 non negar, so che m'ami così.

 Sono il tuo tormento
 la tua gioia il tuo rimpianto
 son l'immagine del mio peccato.
 Colpevole, son colpevole
 sconterò, sì sconterò
 di quest'ansia che incatena
 come un'onda che trascina
 colpevole è l'amor. 

Sanremo 1959 - Betty Curtis - Un Bacio Sulla Bocca

Betty Curtis






Sanremo 1959  

Betty Curtis - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1959 - Betty Curtis - Un Bacio Sulla Bocca



Il testo

L’aurora si sveglia
e desidero te
il giorno trionfa
e desidero te
la notte s’ammanta di magiche ombre
ed ancora desidero te

dammi un bacio 
un bacio sulla bocca
dammi un bacio ancor
dimmi t’amo t’amo
e sempre t’amerò

sarà dolcissimo sognare,
amare vicino a te
fra le tue braccia rinnovare
di giorno in giorno
la primavera

dammi un bacio 
un bacio sulla bocca
dammi un bacio ancor
e la vita 
sempre mi sorriderà
l’arcobaleno dei miei sogni
nel ciel vedrà

dammi un bacio
un bacio 
e sempre t’amerò
sarà dolcissimo sognare
amore vicino a te
fra le tue braccia rinnovare
di giorno in giorno la primavera

dammi un bacio 
un bacio sulla bocca
dammi un bacio ancor
e la vita
sempre mi sorriderà
l’arcobaleno dei miei sogni
nel cielo vedrà

dammi un bacio
un bacio
e sempre t’amerò

per un tuo bacio sulla bocca
eternamente t’amerò

Sanremo 1959 - Natalino Otto - Avevamo la stessa età

Natalino Otto






Sanremo 1959  

Natalino Otto - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1959 - Natalino Otto - Avevamo la stessa età



Il testo

Tu eri la più brava in geografia 
tra i libri della mia malinconia 
conservo ancora il fiore che mi hai dato 
quel giorno che mi avevano bocciato. 
Avevamo la stessa età 
questo nessuno lo sa 
or non capisco perché 
hai dieci anni meno di me 
vedo vedo passar qua e là 
lune, fiumi, città e meraviglie però 
solo per me il tempo passò. 
Adesso taci, dammi dieci baci 
uno per anno senò, racconterò 
avevamo la stessa età 
solo il mio cuore lo sa 
ora ho dieci anni di più 
e tu profumi di gioventù 
avevamo la stessa età, la stessa età. 

Noi sognavamo ed eravamo eguali 
sui banchi delle classi ginnasiali 
ricordi, risolvevo il tuo problema 
in cambio d'una pasta con la crema. 

Adesso taci, dammi dieci baci 
uno per anno senò, racconterò 
avevamo la stessa età 
solo il mio cuore lo sa 
ora ho dieci anni di più 
e tu profumi di gioventù 
avevamo la stessa età, la stessa età 

Sanremo 1959 - Nilla Pizzi - Sempre con te







Sanremo 1959  

Nilla Pizzi - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Brilla il sole più fulgido 
in cielo se tu sei vicina!
Com’è triste la notte per me 
quando tu sei lontana!
Il tuo sguardo è una fiamma d’amore 
che brucia le vene!
Sono pazzo di te!
Vivo solo per te!

Fammi sognar
nei tuoi baci più ardenti.
Sempre con te,
ogni giorno, ogni istante.
Vivo solo per dirti che t’amo, 
per darti il mio amor!

Voglio sognar
dolce tesor!
Dimmi anche tu
che ti senti felice
quando così
dolcemente mi baci,
dimmi ancor le parole più belle 
per tutta la vita.
Con tutto il cuor,
solamente con te.

Come un sogno, 
il più bello di tutti, 
mi par di vedere
una piccola casa, un giardino 
e l’azzurro del mare,
tutt’intorno il profumo sottile 
dei mandorli in fiore,
tu abbracciata con me,
cuore a cuore con me!

Fammi sognar
etc etc
...

Dimmi ancor le parole più belle 
per tutta la vita!
Tutta la vita,
solamente con te!

Sanremo 1959 - Aurelio Fierro - Lí per lí

Aurelio Fierro






Sanremo 1959  

Aurelio Fierro - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 1959 - Aurelio Fierro - Lí per lí



Il testo

Era di maggio e, lì per lì, m’innamorai
 fu quando lei un dì mi venne incontro, lì per lì
 lei mi guardava e, lì per lì, io la guardai…
L’amor sbocciò così, in un baleno, lì per lì
“T’amo!” mi disse e, lì per lì, non l’ascoltai
 ma, quando il dì finì, mi chiede un bacio, lì per lì
 poi, tra le rose, al chiar di luna,
 a cuore a cuor dicemmo “si”
e fu così che amor lì per lì fiorì!

Lì per lì, tic e tac, tic e ti.
 Lì per lì, da quel giorno ogni dì.
 lì per lì, fu così che la mia vita d’amore fu festita!
 Lì per lì, tic e tac, tic e ti.
 Lì per lì, ogni notte ogni di.
 Lì per lì, per la vita così,
 quest’amore ci unì.

Baci carezze e, lì per lì, ci fidanzammo.
 Dicemmo il nostro si e fummo uniti, lì per lì.
 luna di miele poi, lì per lì, noi litigammo.
“Mi pento di quel si!” quel giorno dissi lì per lì.
 Lei non rispose e, lì per lì, non ci parlammo
 ma poi finì così: le chiesi scusa, lì per lì.
 Lei mi sorrise, mi diede un bacio.
 la nera nuvola svanì,
 e rifiorì l’amor, lì per lì, così!

Lì per lì…..tic e tac, tic a ti.
 Lì per lì…..tic a tac, tic a ti.
 Lì per lì per la vita così
 quest’amore ci unì!
 lì per lì, lì per lì, lì per lì, lì per lì….