venerdì 19 giugno 2015

Sanremo 2003 - Anna Oxa - Cambierò







Sanremo 2003  

Anna Oxa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Anna Oxa - Cambierò



Il testo


Sette e tre

La radiosveglia blatera

Mi alzo con la sindrome

Da crisi d'inutilità

E voglia di far ordine

Infilo il bagno

Sette e sei

Divento consapevole

Che tutto il nuovo che vorrei

E' dentro che ce l'ho / Cambierò

Tutto qui /L'importante è crederci

Metto in stop / certe mie personali paranoie e

Volterò pagina / E imparando anche a dire di no

Cambierò

E mentre esco affiora in me

Il bisogno di un'altra aria

Lasciare questa casa che

Ha in se troppa memoria

Ritagli d'infelicità e mentre conto i miei errori

Che fino a poco tempo fa sembravano soltanto amori

Eterni per un pò

Cambierò / Ho un'idea

Ti saluto e vado via e se sbaglierò

Fatti miei / Tanto non si cambia mai

Spaccherò / I muri e i guai

A chi vuol convincermi che non si può / Cambierò

E sarà bello aprirsi come un lucchetto

Chiusa io non ci sto / un'altra prospettiva quasi

l'opposto / cosa aspetto non so

Cambierò / Niente ma /Anzi sto cambiando già

Sarò io / Tutto qui / L'importante è crederci

Ora so / Che è così / Che ulteriori rinvii non mi dò

io Cambierò / Cambierò /Non c'è tempo ormai

Spaccherò i muri e poi

Imparerò a dire no

Giovedì otto e sei

Io una strada ce l'ho/ Cambierò

 accordi per chitarra 

Sanremo 2003 - Fausto Leali - Eri tu







Sanremo 2003  

Fausto Leali - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Fausto Leali - Eri tu



Il testo


Eri un letto di glicine

eri un letto di nuvole

mi piaceva sdraiarmi li

sotto te

eri bacchetta magica

eri più di una favola

quando facevi vivere

i giorni miei

eri tutto ciò che non sei

eri come un lago quando piove

eri un fiume di belle parole

eri fino a ieri il mio domani

e oggi che mi resta tra le mani

un vuoto che non so

colmare non potrò

 
perché mi manca quello

che non sei

 
na nah na na nainah

na na naaanah

 

eri fuoco indomabile

eri acqua sorgiva

eri il sogno più grande

che si può

guarda un po' adesso come sei

tutto fumo e niente più

io non ti riconosco non sei più tu

 

eri come un lago quando piove

eri un fiume di belle parole

eri fino a ieri il mio domani

e oggi che mi resta tra le mani

un vuoto che non so

colmare non potrò

perché mi manca tutto quello

che non sei tu

 

eri come un lago quando piove

eri un fiume di belle parole

ero io accanto a te

eri tu tutto per me

perché mi manca tutto quello

che eri tu eri tu

na nah na na nainah

na na naaanah.

 accordi per chitarra 

 Fm
ERI UN LETTO DI GLICINE

                  Fm
ERI UN LETTO DI NUVOLE

                  Fm
MI PIACEVA SDRAIARMI LI

      D#sus4
SOTTO TE

A#m             Fm
ERI BACCHETTA MAGICA

A#m               G#6
ERI PIU' DI UNA FAVOLA

C#              G#
QUANDO FACEVI VIVERE

         D#m
I GIORNI MIEI

F# F#6               A#
ERI   TUTTO CIO' CHE NON SEI

            A#6      D#9     D#6
ERI COME UN LAGO QUANDO PIOVE

 A#             Gm7       D#M7  F
ERI UN FIUME DI BELLE PAROLE    

 A#        Gm7           A#6  D#6
ERI FINO A IERI IL MIO DOMANI   

A#         A#6          Gm7    D7
E OGGI CHE MI RESTA TRA LE MANI

      Gm           A#
UN VUOTO CHE NON SO

                  C9
COLMARE NON POTRO'

   D#
PERCHE' MI MANCA QUELLO

           G# F Fm
CHE NON SEI   



   C#           F#9
NA NAH NA NA NAINAH

          F# C#
NA NA NAAANAH


A#m           Fm
ERI FUOCO INDOMABILE

A#m            Fm
ERI ACQUA SORGIVA

A#m               Fm
ERI IL SOGNO PIU' GRANDE

       D#
CHE SI PUO'

A#m               G#6
GUARDA UN PO' ADESSO COME SEI

A#m              G#6
TUTTO FUMO E NIENTE PIU'

C#            G#                 F# A#m
IO NON TI RICONOSCO NON SEI PIU' TU 



A#       A#6         A#9     Cm7
ERI COME UN LAGO QUANDO PIOVE

 A#             Gm        D#M7  F
ERI UN FIUME DI BELLE PAROLE    

 A#        Gm7           A#6 Cm7
ERI FINO A IERI IL MIO DOMANI

  A#          Gm           D#M7  D7
E OGGI CHE MI RESTA TRA LE MANI    

   Gm              A#
UN VUOTO CHE NON SO

                  C
COLMARE NON POTRO'

              D#
PERCHE' MI MANCA TUTTO QUELLO

            F   A#m  A# D# F#
CHE NON SEI TU         



B        B6          B       C#m7
ERI COME UN LAGO QUANDO PIOVE

 B              G#m7      E9  D#7
ERI UN FIUME DI BELLE PAROLE  

       G#m         D#7
ERO IO ACCANTO A TE

       B6          C#
ERI TU TUTTO PER ME

        E
PERCHE' MI MANCA TUTTO QUELLO

           F#  Bm
CHE ERI TU ERI TU

F#m   D            G9
NA NAH    NA NA NAINAH

          G  D
NA NA NAAANAH

Sanremo 2003 - Cristiano De Andrè - Un giorno nuovo







Sanremo 2003  

Cristiano De Andrè - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951

Sanremo 2003 - Cristiano De Andrè - Un giorno nuovo



Il testo

Oggi è un giorno nuovo 
che se mi passi accanto 
porti via anche il dolore. 

Oggi è un giorno nuovo
 che se mi passi accanto
 porti via anche il dolore.
 Tienimi le mani
 e dammi un po' di tempo
 che passerà questo rumore.
 Ci sarò
 e proverò ad esser vivo e più forte che mai.
 Tu dammi un segno, un aiuto
 un aiuto soltanto.
 Ti ho cercata da sempre al di là di ogni luce,
 nelle strade che vanno al cuore.
 Ti ho cercata nel mondo tra la guerra e la pace,
 oltre la solitudine.
 Nelle onde del mare
 che hanno odore di casa e calore di braccia tese.
 Lo vedi sono stelle
 ombre d'argento e rame
 figli da crescere col pane.
 Lo vedi siamo schiene,
 piegate a lavorare,
 segreti messi sull'altare.
 Ci sarò
 e proverò ad esser vivo e più forte che mai.
 Ci sarò
 e proverò ad esser fuoco
 e a non bruciarti mai.
 Ti ho cercata da sempre al di là di ogni luce,
 nelle strade che vanno al cuore.
 Ti ho cercata nel mondo tra la guerra e la pace,
 oltre la solitudine.
 Nelle onde del mare
 che hanno odore di casa e calore di braccia tese.
 Ti ho cercata da sempre al di là di ogni luce.
 Ti ho cercata nel mondo tra la guerra e la pace.
 Nelle onde del mare che hanno odore di casa e calore di braccia tese. 

 accordi per chitarra  

Fa#m  Do#m  La4  Si 
 
  Fa#m              Do#m          La4              Si
Dentro a quella stanza      tutta in ombra ed in silenzio 
   Fa#m       Do#m   La4             Si
sale dal cuscino   il tuo sorriso lento 
   Mi               La      Si           Mi
Non parlo perché non so non conosco le parole 
       La            Fa#m    Mi           Si
non parlo perché tu sai   leggere nel cuore 
  Fa#m              Do#m        La4              Si
E l'uomo in bianco dice di non stancarti troppo 
  Fa#m              Do#m        La4              Si
tu appanni gli occhi e segui un sogno mai interrotto
   Mi               La        Si            Mi
E la battaglia infuria  fra angeli e demoni 
       La        Fa#m         Mi                Si
tu lotta ancora a lungo non voglio che abbandoni
 
  Mi   La       Fa#m     Si         Do#m   La
Il più bello dei tuoi giorni devi attraversare
   Fa#m                      Mi       La
la canzone tua più dolce è da cantare
                    Mi            Si
tu non arrenderti così sul confine 
  Mi   La       Fa#m     Si     Do#m   La
Il più verde dei tuoi mari devi navigare 
   Fa#m           Mi        La
il più rosso vino devi ancora bere 
                    Mi            Si        Fa#m  Do#m  La4  Si
tu non fermarti proprio lì sul confine
 
  Fa#m         Do#m     La4    Si
E il caldo tornerà   e torneremo ancora 
  Fa#m          Do#m   La4         Si
alla musica nei bar    a letto con l'aurora
   Mi           La          Si              Mi
a perderci a New York per ritrovarci a Roma 
       La        Fa#m      Mi        Si
davanti a una vetrina col vento sulla schiena
 
  Mi   La       Fa#m       Si              Do#m   La
Il più bello degli amori che hai ancora da incontrare 
   Fa#m        Mi         La
l'ultimo libro devi raccontare 
                    Mi            Si
combatti ancora un po' per me  sul confine
 
Mi La Fa#m Si       Do#m La Fa#m   Mi La Mi Si
 
  Mi   La       Fa#m   Si            Do#m   La
Il più grande amico deve ancora accompagnare 
   Fa#m                      Mi         La
le lunghe estati insieme da viaggiare 
                    Mi            Si
tu aspettami soltanto un po' sul confine 
  Mi   La       Fa#m   Si        Do#m   La
Il più verde dei tuoi mari devi navigare 
   Fa#m             Mi        La
il più rosso vino devi ancora bere 
                    Mi            Si     
tu non fermarti proprio lì sul confine
 
Mi La Fa#m Si       Do#m La Fa#m   Mi La 
               Mi                  Si    
Tu non arrenderti così sul confine
 
Mi La Fa#m Si       Do#m La Fa#m   Mi La Mi Si