venerdì 17 aprile 2015

Sanremo 1975 - Nico Dei Gabbiani - Io Credo







nico dei gabbiani io credo



Il testo

Stanotte all’improvviso 
mi sono ridestato, 
mi sono domandato 
“è sogno o verità?”, 
avevo nella mente 
un mondo evanescente, 
ma fatto ancora di felicità… 
Io credo, io credo 
che qualcosa esista, esista ancora, 
ad ogni tramonto 
eternamente seguirà un’aurora, 
la nebbia è un velo 
che al di sopra azzurro ha sempre il cielo, 
lo so che come te la gente 
non sa, non vuol sperar più niente, 
parole, son parole, 
più freddo è il cuore, 
più si cerca il sole. 
Io credo, io credo 
che qualche cosa esista, esista ancora, 
ad ogni tramonto 
eternamente seguirà un’aurora, 
la nebbia è un velo 
che al di sopra azzurro ha sempre il cielo, 
lo so che come te la gente 
non sa, non vuol sperar più niente, 
parole, son parole, 
più freddo è il cuore, 
più si cerca il sole. 
Mi ami, mi chiami 
e dici amor più non c’è, 
ma io credo, lo sai, 
a cose più grandi di te. 
Mi ami, mi chiami 
e dici amor più non c’è, 
ma io credo, lo sai, 
a cose più grandi di te.

Sanremo 1965 - Milva - Vieni con noi







Sanremo 1965  

Milva - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

milva sanremo 1965



Il testo

(Su vieni con noi
non pensare più a lui
non pensarci più,
su vieni con noi
non pensarci beviamoci su.)
Lasciate, amici,
lasciate che lo veda ancora,
ancora un poco
gli voglio dire solo addio
e poi…
(su vieni con noi)
sì verrò, riderò, canterò con voi
(su vieni con noi)
i suoi baci dimenticherò,
ce ne andremo di notte
per le strade deserte
(la la la la la la la la)
a svegliare cantando
la gente che dorme
(la la la la la la la la)
e alla prima luce del giorno
sarò sola, più sola di prima…
(su vieni con noi)
sì verrò, riderò, canterò con voi
(su vieni con noi)
i suoi baci dimenticherò.

Scusate, amici,
scusate se ne parlo ancora,
ancora di lui, sapete,
mi voleva bene
e poi…
(su vieni con noi)
voi sapete che cosa era lui per me
(su vieni con noi)
ora tutto è finito così…
(su vieni con noi)
sì verrò, riderò, canterò con voi
(su vieni con noi)
e va bene è finita così.
(La la la la la la la la la la la la la)
(la la la la la la la la)
(La la la la la la la la la la la la la)
(la la la la la la)
(la la la la la la)
(la la la la la la la la).

Sanremo 1965 - Vittorio Inzaina - Si vedrà







Sanremo 1965  

midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 

vittorio inzaina sanremo 1965



Il testo

Si vedrà se lontano da me potrai
incontrar quell’amor che da me non vuoi
si vedrà… si vedrà se c’è al mondo qualcuno che
come me ti saprebbe aspettar.
Si vedrà se potrai rinunciare a me
io so già che dovrai ritornare ancor
e sto solo… solo aspettando che tu verrai
le mie mani stringerai come allor.
Trovare l’amor non è facile
e con me tu avevi già l’amor
ma ora non puoi tu comprendere
tu non vuoi stare con me.
Si vedrà se lontano da me potrai
incontrar quell’amor che da me non vuoi
si vedrà… il tempo lo so
ragione darà a me.
Si vedrà se lontano da me potrai
incontrar quell’amor che da me non vuoi
si vedrà… il tempo lo so
ragione darà a me… a me… a me.

Sanremo 1965 - Bruno Filippini - L'amore ha i tuoi occhi







Sanremo 1965  

midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Non lo so che cos’è l’amor
ma se c’è assomiglia a te
ma se c’è deve avere i tuoi occhi belli.

Non scordar questi attimi
non scordar questa musica
resterà la canzone del nostro amor.

Io lo so che tu
poi mi lascerai
ma dovunque andrai
porterai con te un po’ di me.

Non lo so che cos’è l’amor
ma se c’è assomiglia a te
non lo so, ma per sempre io t’amerò.

Non scordar questi attimi…

Io lo so che tu…

Non lo so che cos’è l’amor
ma se c’è assomiglia a te
non lo so, ma per sempre io t’amerò.

Abbracciami, non lasciarmi
abbracciami, non lasciarmi
abbracciami… abbracciami…

Festival di Sanremo 1966 - John Foster
Se Questo Ballo Non Finesse Mai







John Foster

paola bertone





Il testo

Che sera meravigliosa
che luna meravigliosa
e tu sei più bella che mai
tra le mie braccia
tu sei qui.
Io vorrei che questo ballo non finisse mai
io vorrei tenerti stretta sempre come sei
sono pochi tre minuti per dirti tutto
tutto quello che nessuno ti ha detto mai.
Io vorrei che questo ballo non finisse mai
io vorrei che gli occhi tuoi restassero nei miei
ed invece ti lascerò come sempre andare via
senza dirti che t’amo t’amo più della vita
senza dirti che vivo per te.

La la la, la la la la la la la la la la.

Ed invece ti lascerò come sempre andare via
senza dirti che t’amo t’amo più della vita
senza dirti che vivo per te.

Io vorrei che questo ballo non finisse mai.

Sanremo 1966 - Gino Paoli - La carta vincente







Sanremo 1966  

Tutto  Sanremo dal 1951 

Gino Paoli - midi karaoke  





Il testo

Se
mi sveglio prima di te
e ti sento respirare
vicino a me
se
mi sveglio prima di te
e ti vedo dormire serena
vicino a me
incomincia un altro giorno
con te vicino a me
e mi chiedo perché nel gioco pazzo della vita
sia capitata per un caso
proprio a me
una carta vincente
bella
come te
una carta vincente
tu solo per me
una carta vincente
bella
come te
una carta vincente
tu solo per me
è finito un altro giorno
e tu sei qui con me
e mi chiedo
perché nel gioco pazzo della vita
sia capitata per un caso
proprio a me
una carta vincente
bella
come te
una carta vincente
tu solo per me
una carta vincente
bella come te
una carta vincente
tu solo per me
una carta vincente…

Sanremo 1966 - Franco Tozzi - Bobby Vinton - Io non posso crederti







Sanremo 1966

Tutto Sanremo dal 1951

I vincitori del festival dal 1951 

midi karaoke 









Il testo

Io non posso crederti
quando dici che mi lascerai
io non posso crederti
troppe volte mi hai detto così
io lo so che non potrai lasciarmi,
scordarmi, perché mi ami
io non posso crederti,
crederti, amore.

Tu non puoi parlar così
solamente perché io non so,
non so dire quello che
tu vorresti sentire da me,
sono frasi inutili,
soltanto parole, solo parole
che io non so dire a te,
dire a te, amore.

Forse non lo sai
è facile amarsi
proprio senza parlar,
forse non lo sai, ma capirai
che il vero amore è fatto così.

Tu non puoi parlar così
solamente perché io non so,
non so dire quello che
tu vorresti sentire da me,
sono frasi inutili,
soltanto parole, solo parole
che io non so dire a te,
dire a te, amore, amore, amore.