domenica 22 marzo 2015

Sanremo 1983 - ZUCCHERO - NUVOLA







Sanremo 1983  

Zucchero - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Ti porterei nel vento

E la tua mano scivola

Un nome poi ti inventerò

Posso chiamarti nuvola

E intanto guardo che ora è

Sarà lontano il cielo

Fantasticando con l'armonia

Dei tuoi capelli riprendo il volo.

Nel vento caldo l'aria che io

Respiro già profuma di noi

Ti voglio bene ma tu non ci sei

Nel vento caldo la tristezza va via

Rimane solo poesia ma qui mi perdono

Se tu non ci sei

Ti voglio bene ma tu non ci sei,

Non ci sei.

Negli occhi tuoi si perdono

Notti di luna d'Africa

Di marinai e zingari

Cuore di gente libera

E intanto guardo il telefono

Sarà tornata a casa

Immaginando ti aspetterò

Magari oggi ti senti sola.

Nel vento caldo l'aria che io respiro già profuma di noi

Ti voglio bene ma tu non ci sei

Nel vento caldo la tristezza va via

Rimane solo poesia ma qui mi perdono

Se tu non ci sei

Ti voglio bene ma tu non ci sei,

Non ci sei.
 

 accordi per chitarra 


Sanremo 1982 - Viola Valentino - Romantici











Il testo

Che confusione di sbandati di fantasmi organizzati di macchine 
Nelle stazioni i viaggiatori che s'inventano delle città per vivere 
Signori fanno grandi affari rivendendo fuori le loro anime 
Gente che ha almeno sette vite e neanche fosse dinamite le fa esplodere 

Ma noi che di vita ne abbiamo una sola 
E amiamo da sempre la stessa persona 
E stiamo in silenzio per non disturbare 
Siam gente che va sempre a finir male. 

Noi che veniamo da molto lontano 
Noi vecchi bambini che altro non siamo 
Che ci hanno dannati eppure ridiamo 
Maledizione è vero noi siamo romantici 
Siamo romantici.....romantici; 

Il mondo è pieno di pirati giorni lunghi e disperati che uccidono 
E tutti vengono e vanno chiudi gli occhi e passa un anno come un fulmine 

C'è tanta gente che sta in crisi 
E di sorrisi proprio non sa che farsene 
Altri che hanno tanti amori 
Che ci fanno mille canzoni e non le cantano. 

Ma noi che di vita ne abbiamo una sola 
E amiamo da sempre la stessa persona 
Ci credono pochi e siamo milioni 
Eppure ci capita di stare soli. 

Siamo noi quelli di tanta buona tristezza 
Che fanno sempre un po' di tenerezza 
Noi bravi ragazzi e noi commedianti 
Ci porti via il diavolo a tutti quanti 
A noi romantici, romantici, romantici.... 

Ma noi che di vita ne abbiamo una sola 
E amiamo da sempre la stessa persona 
Noi che diamo a tutti sempre ragione 
Per un amico daremo un amore. 

Noi che veniamo da molto lontano 
Noi vecchi bambini che altro non siamo 
Noi bravi ragazzi e noi commedianti 
Ci porti via il diavolo a tutti quanti 
A noi romantici, romantici, romantici... 

 accordi per chitarra 

F#m A E

F#m
CHE CONFUSIONE DI SBANDATI DI FANTASMI ORGANIZZATI

      C#7
DI MACCHINE

         Bm
NELLE STAZIONI I VIAGGIATORI

        Bm9
CHE S'INVENTANO DELLE CITTA'

    F#m
PER VIVERE SIGNORI FANNO GRANDI AFFARI

                          C#7
RIVENDENDO FUORI LE LORO ANIME

               Bm
GENTE CHE HA ALMENO SETTE VITE

          Bm9
E NEANCHE FOSSE DINAMITE

       F#m
LE FA ESPLODERE

A
MA NOI CHE DI VITA NE ABBIAMO UNA SOLA

   F#m
E AMIAMO DA SEMPRE LA STESSA PERSONA

  Bm
E STIAMO IN SILENZIO PER NON DISTURBARE

     E7
SIAM GENTE CHE VA SEMPRE A FINIR MALE

A
NOI CHE VENIAMO DA MOLTO LONTANO

F#m
NOI VECCHI BAMBINI CHE ALTRO NON SIAMO

    Bm
CHE CI HANNO DANNATI EPPURE RIDIAMO

E7             D9
MALEDIZIONE E' VERO NOI SIAMO

  F#m
ROMANTICI

        A
SIAMO ROMANTICI

  E
ROMANTICI

F#m
IL MONDO E' PIENO DI PIRATI

GIORNI LUNGHI E DISPERATI

        C#7
CHE UCCIDONO

        Bm
E TUTTI VENGONO E VANNO

       Bm9
CHIUDI GLI OCCHI E PASSA UN ANNO

        F#m
COME UN FULMINE

C'E' TANTA GENTE CHE STA IN CRISI E DI SORRISI

                      C#7
PROPRIO NON SA CHE FARSENE

             Bm
ALTRI CHE HANNO TANTI AMORI

       Bm9
CHE CI FANNO MILLE CANZONI

         F#m
E NON LE CANTANO

A
MA NOI CHE DI VITA NE ABBIAMO UNA SOLA

   F#m
E AMIAMO DA SEMPRE LA STESSA PERSONA

   Bm
CI CREDONO POCHI E SIAMO MILIONI

  E7
EPPURE CI CAPITA DI STARE SOLI

          A
SIAMO NOI QUELLI DI TANTA BUONA TRISTEZZA

F#m
CHE FANNO SEMPRE UN PO' DI TENEREZZA

    Bm
NOI BRAVI RAGAZZI E NOI COMMEDIANTI

      E7
CI PORTI VIA IL DIAVOLO

D9
A TUTTI QUANTI

           F#m
A NOI ROMANTICI

           A
A NOI ROMANTICI

  E       F#m
ROMANTICI

A
MA NOI CHE DI VITA NE ABBIAMO UNA SOLA

   F#m
E AMIAMO DA SEMPRE LA STESSA PERSONA

    Bm
NOI CHE DIAMO A TUTTI SEMPRE RAGIONE

E7
PER UN AMICO DAREMO UN AMORE

A
NOI CHE VENIAMO DA MOLTO LONTANO

F#m 
NOI VECCHI BAMBINI CHE ALTRO NON SIAMO

    Bm
NOI BRAVI RAGAZZI E NOI COMMEDIANTI

   E7
CI PORTI VIA IL DIAVOLO

D9
A TUTTI QUANTI

           F#m
A NOI ROMANTICI

        A
A NOI ROMANTICI

  E       A F#m Bm E7
ROMANTICI



Bm6        F#m
A NOI ROMANTICI

        A
SIAMO ROMANTICI

  E       A F#m Bm E7
ROMANTICI          

Sanremo 1982 - Anna Oxa - Io No







Sanremo 1982  

Anna Oxa - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951  





Il testo

C'è chi segue il vento 
come un aquilone 
cambia ogni stagione 
io, io no 
C'è chi nell'amore 
mette tutto in piazza 
che gran brutta razza 
io, io no 
No così non mi va 
perché ci credo adesso 
e ieri era lo stesso, nel domani 
e un fiore in mezzo ai rami 
ci sarà più sole 
splenderà di più 
e potrai scaldarti pure tu 
e più in là 
tornerà l'amore 
ci accarezzerà 
e un giorno nascerà 
un bimbo che dirà io no 
C'è chi parla sempre 
senza dire niente 
quanto è intelligente 
io, io no 
C'è chi si spaventa 
perché il tempo passa 
non s arrende ingrassa 
io, io no 
No, così non mi va 
perché ci credo adesso 
e ieri era lo stesso, nel domani 
e un fiore in mezzo ai rami 
ci sarà più sole 
splenderà di più 
e potrai scaldarti pure tu 
e più in là 
tornerà l'amore 
ci accarezzerà 
e un giorno nascerà 
un bimbo che dirà , io no 
Tornerà l'amore 
ci accarezzerà 
e un giorno nascerà 
un bimbo che dirà, io no 

 accordi per chitarra 

A Am D A Am D

A
C'E' CHI SEGUE IL VENTO COME UN AQUILONE


CAMBIA OGNI STAGIONE IO IO NO

A
C'E' CHI NELL'AMORE METTE TUTTO IN PIAZZA


CHE GRAN BRUTTA RAZZA IO IO NO

G9 Am    D       A
NO COSI NON MI VA

       C6
PERCHE CI CREDO ADESSO

    D
E IERI ERA LO STESSO

        F#m
NEL DOMANI E UN FIORE IN MEZZO AI RAMI

E       A
CI SARA'

       D            A     D
PIU SOLE SPLENDERA DI PIU'

         F#m
E POTRAI SCALDARTI PURE TU

D                   A
E PIU IN LA TORNERA'

      D           A    D
L'AMORE CI ACCAREZZERA'  E UN GIORNO NASCERA'

F#m                E   A Am D
UN BIMBO CHE DIRA IO NO     


A

C'E' CHI PARLA SEMPRE SENZA DIRE NIENTE


QUANTO E INTELLIGENTE IO IO NO

A
C'E' CHI SI SPAVENTA PERCHE IL TEMPO PASSA


NON SI ARRENDE E INCASSA IO IO NO

G9 Am    D       A
NO COSI NON MI VA

       C6
PERCHE CI CREDO ADESSO

    D
E IERI ERA LO STESSO

        F#m
NEL DOMANI E UN FIORE IN MEZZO AI RAMI

E       A
CI SARA'

       D            A     D
PIU SOLE SPLENDERA DI PIU'

         F#m              Bm
E POTRAI SCALDARTI PURE TU

                    B
E PIU IN LA TORNERA'

      E           B    E
L'AMORE CI ACCAREZZERA'

                    G#m
E UN GIORNO NASCERA'

                   E9
UN BIMBO CHE DIRA IO NO

          B     E           B  E
TORNERA L'AMORE CI ACCAREZZERA'

                    G#m
E UN GIORNO NASCERA'

                   F#  B E B E B C#m B
UN BIMBO CHE DIRA IO NO   

Sanremo 1982 - Mia Martini - E non finisce mica il cielo







Sanremo 1982  

Mia Martini - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951  





Il testo

E non finisce mica il cielo 
Anche se manchi tu 
Sara' dolore o e' sempre cielo 
Fin dove vedo. 
Chissa' se avro' paura 
O il senso della voglia di te 
Se avro' una faccia pallida e sicura 
Non ci sara' chi rida di me 
Se cerchero' qualcuno 
Per ritornare in me 
Qualcuno che sorrida un po' sicuro 
Che sappia gia' da se'. 
Che non finisce mica il cielo 
E s'e' laverita' 
Possa restare in questo cielo 
Finche' ce la fara' 

Se avro' una faccia 
Pallida e sicura, sicura. 
Non ci sara' chi rida di me. 
Perche' io avro' qualcuno, 
Perche' aspettando te……… 
Potrei scoprirmi ancora sulla strada 
Per ritornare me, per ritornare in me, 
Per ritornare in me 

 accordi per chitarra 

G         A4    A7       D  F#m7
 E non finisce mica il cielo
G         A7     D F#m7
anche se manchi tu.
G                   A7      D  F#m7
 Sara' dolore o e' sempre cielo
G          D   F#m7
 fin dove vedo.
G                  D  F#m7
Chissa' se avro' paura
G              A7 D          F#m7
o il senso della voglia di te
G                  A7  D              F#m7
se avro' una faccia pal  lida e sicura
G              A7 D
non ci sara' chi rida di me
F#m7               Bm  A G7+       A       D
 se cerchero' qualcuno  p er ritornare in me,
F#                Bm               Bm7
 qualcuno che sorrida un po' sicuro
G             Em7 A7 D
 che sappia gia' da se'
Am7               D        G  G7+
 che non finisce mica il cielo
C           D4   D    G7+
e se e' la ve - ri - ta'
C         D4       D7     G7+
possa restare in questo cielo
C            D4   G
 finche' ce la far

C7+ Am7 D7 G G7+ C D7+ G
C              D7/4   G
 Se avro' una faccia pallida e sicura
C                  G
 non ci sara' chi rida di me
B7                    Em Em7
perche' io avro' qualcuno
C              D7    G
 perche' aspettando te
B7                   Em              Em7
 potrei scoprirmi ancora sulla strada
C          D7      G
 per ritornare in me
per ritornare in me
C7+        D7      G
 per ritornare in me.

Sanremo 1981 - Paolo Barabani - Hop hop hop somarello







Sanremo 1981  

Tutto Sanremo dal 1951 

midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Lento lento sulla strada di Gerusalemme, 
sulla sella di un somaro 
viene l'uomo di Betlemme. 
E' un gran santo, un mendicante, 
un pellegrino, un gran furfante, 
un'artista non cantante di novelle. 
Hop hop hop somarello, 
trotta trotta, il mondo è bello. 
Hop hop hop somarello, 
trotta trotta, tu porti l'agnello. 
I miracoli li fa da se con le sue mani, 
ma qualcuno per tre volte 
lo rinnegherà domani. 
Questo è Pietro il pescatore, 
poi c'è Giuda il traditore, 
tutti amici finché si raccoglie gloria e onore. 
Ma c'è un prezzo per l'amore: 
tre monete d'oro. 
No, no, no. 
Hop hop hop somarello, 
trotta trotta, il mondo è bello, 
hop hop hop somarello. 
Sulla piazza l'han portato 
al giudizio di Pilato, 
chi sarà questo pezzente, 
questo uomo è innocente. 
Per Barabba hanno votato 
ed il Cristo han condannato, 
ed il sangue suo ricada sulla nostra gente. 
Costui parla della pace: 
muoia sulla croce. 
Hop hop hop somarello, 
trotta trotta, il mondo è bello, 
hop hop hop somarello, 
trotta trotta, il mondo è bello, 
hop hop hop somarello, 
trotta trotta, il mondo è bello.

 accordi per chitarra 

Em
LENTO LENTO

                 G
SULLA STRADA  DI GERUSALEMME

      D
SULLA SELLA DI UN SOMARO

      Em
VIENE L'UOMO DI BETLEMME

E' UN GRAN  SANTO UN MENDICANTE

   G
UN PELLEGRINO UN GRAN FURFANTE

D                          Em
...UN ARTISTA NON CANTANTE DI NOVELLE

        G                           Em
HOP HOP HOP SOMARELLO TROTTA TROTTA IL MONDO E' BELLO

        G                        D                  Em
HOP HOP HOP SOMARELLO TROTTA TROTTA TU PORTI L'AGNELLO

                        G
I MIRACOLI LI FA DA SE  CON LE SUE MANI

         D                          Em
MA QUALCUNO PER  TRE  VOLTE LO RINNEGHERA' DOMANI

                              G
QUESTO E' PIETRO IL PESCATORE POI C'E' GIUDA IL TRADITORE

D                           Em
TUTTI AMICI FIN CHE SI RACCOGLIE GLORIA E ONORE

D                            C
MA C'E' UN PREZO PER L'AMORE TRE MONETE D'ORO

      Em
NO NO NO!
            G                    Em
HOP HOP HOP SOMARELLO TROTTA TROTTA  IL MONDO E' BELLO

            G         Em D
HOP HOP HOP SOMARELLO    

Em                         G
SULLA PIAZZA L'HAN PORTATO AL GIUDIZIO DI PILATO

D                         Em
CHI SARA' QUESTO PEZZENTE QUESTO UOMO E' INNOCENTE

                           G
"è barabba hanno votato ed il cristo han condannato...

   D                       Em
ed il sangue suo ricada sulla nostra gente.."

D                       C                Em
COSTUI PARLA DELLA PACE MUOIA SULLA CROCE

            G                       Em
HOP HOP HOP SOMARELLO TROTTA TROTTA IL MONDO E' BELLO

            G                    Em
HOP HOP HOP SOMARELLO TROTTA TROTTA IL MONDO E' BELLO

            G                                         Em G Em G Em G Em
HOP HOP HOP SOMARELLO TROTTA TROTTA IL MONDO E' BELLO.

Sanremo 1981 - Michele Zarrillo - Su quel pianeta libero







Sanremo 1981  

Tutto Sanremo dal 1951 

Michele Zarrillo - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Ho rischiato di perderti per una sbandata d'amore 
giusto il tempo di accorgermi che mi vedevi migliore 
mentre come un fiammifero mi accendi e mi lasci bruciare 
non mi sento ridicolo se mi farai ritornare 

Su quel pianeta libero che è stato il nostro amore 
su quel pianeta libero da smog e da paure 
quel mondo così piccolo che c'entra solo un fiore 
quel mondo in cui ero libero di amare solo te 

Quattro calci ad un barattolo stanotte avrò molto da fare 
ripulire un pianeta per te senza fare rumore 
raschierò via la ruggine che lascia dovunque il rancore 
soffierò via le nuvole e poi tu potrai ritornare 

Su quel pianeta libero che è stato il nostro amore 
su quel pianeta libero da smog e da paure 
quel cielo di una camera che basta per volare 
se sono ancora libero di amare solo ... solo ... 

Su quel pianeta libero che è stato il nostro amore 
su quel pianeta libero da smog e da paure 
nel cielo di una camera che basta per volare 
se sono ancora libero di amare solo ... solo te

 accordi per chitarra 

G CM7 D7 G G9 D7

G
HO RISCHIATO DI PERDERTI PER UNA SBANDATA D'AMORE


GIUSTO IL TEMPO DI ACCORGERMI CHE MI VEDEVI MIGLIORE

                     C            D
MENTRE COME UN FIAMMIFERO MI ACCENDO E MI LASCIO BRUCIARE

G                A       C               D
NON MI SENTO RIDICOLO SE MI FARAI RITORNARE

        A#        D#           F       A#9
SU QUEL PIANETA LIBERO DA SMOG E DA PAURE

        Gm        C7             Cm7             F7
SU QUEL PIANETA LIBERO CHE E' STATO IL NOSTRO AMORE

        A#          D#          F7             A#9
QUEL MONDO COSI' PICCOLO CHE CENTRA UN SOLO FIORE

        Gm              C7        Cm7         A# D
QUEL MONDO IN CUI ERO LIBERO D'AMARE SOLO TE

G7                      C
QUATTRO CALCI A UN BARATTOLO

      G
STANOTTE AVRO' MOLTO DA FARE RIPULIRE UN PIANETA PER TE

Am             D                       C
SENZA FARE RUMORI RASCHIERO' VIA LA RUGGINE

      G9                    Em
CHE LASCIA DOVUNQUE IL RANCORE

                   F#m        Am               Dm
SOFFIERO' VIA LE NUVOLE E POI TU POTRAI RITORNARE

D       A#        D#             F               A#9
SU QUEL PIANETA LIBERO CHE E' STATO IL NOSTRO AMORE

        Gm        C7           Cm7     F7
SU QUEL PIANETA LIBERO DA SMOG E DA PAURE

        A#          D#9        F9          A#9
QUEL CIELO DI UNA CAMERA CHE BASTA PER VOLARE

     Gm7         C7        Cm7       A# G C D7 Bm7 G6 A7 C
SE SONO ANCORA LIBERO D'AMARE SOLO TE                    


D7      A#        D#           F7      A#9
SU QUEL PIANETA LIBERO DA SMOG E DA PAURE

        Gm        C7             Cm7             F7
SU QUEL PIANETA LIBERO CHE E' STATO IL NOSTRO AMORE

        A#             D#          F7             A#9
QUEL MONDO E' COSI' PICCOLO CHE CENTRA UN SOLO FIORE

    Gm             C7      Cm7       A# D# F7
SARO' DI NUOVO LIBERO D'AMARE SOLO TE      


A#9 Gm           C7        Cm6     F7  A#
SARO' DI NUOVO LIBERO D'AMARE SOLO TE  

Sanremo 1981 - Collage - I Ragazzi Che Si Amano







Sanremo 1981  

Tutto Sanremo dal 1951 

Collage - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Ragazza che non non ridi mai, ma che cos'hai
perché da sola sempre te ne stai
le unghie tu ti mangi e poi, scommetto che
con un ragazzo non sei stata mai.
Tutti i ragazzi che si amano
In tutti i posti si baciano
Con gli occhi dolci sorridono un po'
Tutti i ragazzi che si amano
Tutte le notti s'incontrano
Là dove i sogni non muoiono mai
I ragazzi che si amano
Maglietta e via, vai dove vuoi e troverai
Il tipo giusto che è nei sogni tuoi
E fuori di scuola, c'è ancora chi vola
Jenas e un sorriso, tutti i ragazzi vanno in paradiso

Tutti i ragazzi che si amano
In tutti i posti si baciano
Con gli occhi dolci sorridono un po'
Tutti i ragazzi che si amano
Tutte le notti si sfiorano
Là dove i sogni non muoiono mai
I ragazzi che si amano. 

 accordi per chitarra 

Am F Dm F Dm F Dm C


A#             Dm A#         Dm
RAGAZZA CHE...    NON RIDI MAI

Gm           Dm
MA CHE COS'HAI?

           C#                   F
PERCHE' DA SOLA SEMPRE TE NE STAI?

A#              Dm A#           Dm
LE UNGHIE TU...    TI MANGI E POI

Gm
SCOMMETTO CHE

Dm       C#                    C
CON UN RAGAZZO NON SEI STATA MAI.

F            Dm
TUTTI I RAGAZZI CHE SI AMANO

F            Dm
IN TUTTI I POSTI SI BACIANO

F                Dm7                Am  C
CON GLI OCCHI DOLCI SORRIDONO UN PO'

F            Dm
TUTTI I RAGAZZI CHE SI AMANO

F           Dm
TUTTE LE NOTTI SI INCONTRANO

F           Dm7               Am7
LA DOVE I SOGNI NON MUOIONO MAI.

    C
I RAGAZZI CHE SI AMANO

F   A#6                F
I RAGAZZI CHE SI AMANO.


F# D#m F# D#m F# D#m C# C#9


B             D#m  B           D#m
MAGLIETTA E VIA... VAI DOVE VUOI

G#m7     D#m
E TROVERAI

        D                          F#
IL TIPO GIUSTO CHE E' NEI SOGNI TUOI

B          D#m     B               D#m
E FUORI DI SCUOLA, C'E' ANCORA CHI VOLA

G#m             D#m
JEANS E UN SORRISO

          D                    C#
TUTTI I RAGAZZI VANNO IN PARADISO.

F#           D#m
TUTTI I RAGAZZI CHE SI AMANO

F#           D#m
IN TUTTI I POSTI SI BACIANO

F#               D#m7               A#m7 C#
CON GLI OCCHI DOLCI SORRIDONO UN PO'     


F#           D#m
TUTTI I RAGAZZI CHE SI AMANO

F#          D#m
TUTTE LE NOTTI SI SFIORANO

F#          D#m7              C#6
LA DOVE I SOGNI NON MUOIONO MAI

    C#
I RAGAZZI CHE SI AMANO

F#  C#7
I RAGAZZI CHE SI AMANO

F#  G#m6          C# F#
I RAGAZZI CHE SI AMA NO.

D#m F# D#m F# D#m7 F#

D#m F# D#m7 F# D#m F# D#m7 F# D#m F#

Sanremo 1981 - Fiorella Mannoia - Caffè nero bollente







Sanremo 1981  

Tutto Sanremo dal 1951 

Fiorella Mannoia - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Ammazzo il tempo bevendo 
caffe' nero bollente 
in questo nido scaldato 
gia' dal sole paziente 
ma tu che smetti alle tre 
poi torni a casa da me 
tu che non senti piu' niente 
mi avveleni la mente 
Un filo azzurro di luce 
scappa dalle serrande 
e cerco invano qualcosa 
da inventare in mutande 
un'automobile passa 
e una mosca vola bassa 
mi ronza gira gira 
ma sbaglio la mira 
Vorrei cercare qualche cosa 
da fare fuori 
e camminare senza orgoglio 
darsi a un rubacuori 
Ma io come Giuda 
so vendermi nuda 
la strada conosco 
attirarti nel bosco 
attirarti nel bosco attirarti 
Voci di strada all'orecchio 
tutto è poco eccitante 
in questo inverno colore 
caffe' nero bollente 
ammazzo il tempo cosi' 
ma scappero' via di qui 
da questa casa galera 
che mi fa prigioniera 
Con gli occhi chiusi 
a mille miglia per conto mio 
odio la sveglia che mi sveglia 
oh mio Dio 
Ma io come Giuda 
so vendermi nuda 
da sola sul letto 
mi abbraccio mi cucco 
malinconico digiuno 
senza nessuno 
Io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno di te 
io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno 
delle tue mani mi basto sola 
E ammazzo il tempo bevendo 
caffe' nero bollente 
in questo nido scaldato 
ormai da un sole paziente 
che brucia dentro di me 
che è forte come il caffe' 
un pomeriggio cosi' 
oh no non voglio star qui 
E poi mi fermo 
per guardarmi un istante 
le smagliature della vita 
sono tante 
Un ballo in cucina 
e sono ancora bambina 
un pranzo da sposa 
e buttero' giu' qualcosa 
e questa voglia che non passa 
mentre dentro bussa 
Io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno di te 
Io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno di te 
perchè io non ho bisogno di te 
io non ho bisogno di te

 accordi per chitarra 

LA
E ammazzo il tempo bevendo
caffè nero bollente
in questo nido scaldato
già dal sole paziente
ma tu che smetti alle tre
                    RE
poi torni a casa da me
                      DO
tu che non senti piu' niente
     RE        LA
mi avveleni la mente

   LA
Un filo azzurro di luce
scappa dalle serrande
e cerco invano qualcosa
da inventare in mutande
un'automobile passa
                 RE
e una mosca vola bassa
              LA
mi ronza gira gira
     RE       LA
ma sbaglio la mira

          DO           RE
Vorrei cercare qualche cosa
   DO     LA-
da fare fuori
     RE-            MI7
e camminare senza orgoglio
             LA-
darsi a un rubacuori

           MI7
Ma io come Giuda
            LA-
so vendermi nuda
            MI7
la strada conosco
               LA-
attirarti nel bosco
    RE-       LA-     MI7
attirarti nel bosco attirarti

LA
Voci di strada all'orecchio
tutto è poco eccitante
in questo inverno colore
caffè nero bollente
ammazzo il tempo così
                    RE
ma scapperò via di qui
                 DO
da questa casa galera
       RE       LA
che mi fa prigioniera

LA
Con gli occhi chiusi
                         RE
a mille miglia per conto mio
        LA             RE
odio la sveglia che mi sveglia
       LA
oh mio Dio

           MI7
Ma io come Giuda
            LA-
so vendermi nuda
            MI7
da sola sul letto
             LA-
mi abbraccio mi cucco
     MI7      LA-
malinconico digiuno
         MI7
senza nessuno

FA     DO           SOL
Io non ho bisogno di te
       FA     DO            SOL
perchè io non ho bisogno di te
FA     DO            SOL
io non ho bisogno di te
       FA     DO
perchè io non ho bisogno
      RE-      FA       LA-
delle tue mani mi basto sola

    LA
E ammazzo il tempo bevendo
caffè nero bollente
in questo nido scaldato
ormai da un sole paziente
che brucia dentro di me
                       RE
che è forte come il caffè
                DO
un pomeriggio così
      RE              LA
oh no non voglio star qui

  LA
E poi mi fermo
per guardarmi un istante
le smagliature della vita
sono tante un ballo in cucina
                 RE
e sono ancora bambina
             LA
un pranzo da sposa
       RE           LA
e butterò giù qualcosa
  LA
e questa voglia che non passa
mentre dentro bussa

FA     DO           SOL
Io non ho bisogno di te
       FA     DO            SOL
perché io non ho bisogno di te
FA     DO           SOL
Io non ho bisogno di te
       FA     DO            SOL
perché io non ho bisogno di te
       FA     DO            SOL
perché io non ho bisogno di te
       FA     DO            SOL
perché io non ho bisogno di te
       FA     DO            SOL
perché io non ho bisogno di te
FA     DO            SOL
io non ho bisogno di te