domenica 22 febbraio 2015

Sanremo 1987 - Ricchi e Poveri - Canzone D'Amore







Sanremo 1987 
 
Ricchi e Poveri - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

A questa nave che 
va contro vento 
perche` chi sale 
sia felice e 
contento 
a chi e` convinto 
di aver 
fatto centro 
ma nel bersaglio 
non sa che c'e` 
dentro 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh 
e le parole se 
sono d'amore 
son come il fuoco 
sanno dare calore 
se hai fame o sete 
ti sanno saziare 
se sei lontano 
ti fan ricordare 
canzone d'amore 
dedicata a te 
parole d'amore 
dedicate a te 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh 
e allora senti senti 
cosa ti dico 
c'e` poco tempo 
non so se hai capito 
restiamo insieme 
finche` stiamo bene 
l'amore e` bello 
ma senza catene 
canzone d'amore 
dedicata a te 
parole d'amore 
dedicate a te 
canzone d'amore 
dedicata a te 
parole d'amore 
dedicate a te 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh oh oh 
oh oh oh oh 
oh oh oh 
ad una rondine che 
fa primavera 
per un amore che 
nasce stasera 
per il profumo che 
sale da un fiore 
perche` domani 
sara` un giorno 
migliore 
oh oh oh 
oh oh oh oh 
canzone d'amore 
dedicata a te 
parole d'amore 
dedicate a te 
canzone d'amore 
dedicata a te 
parole d'amore 
dedicate a te 
dedicate a te 

 accordi per chitarra 

Do
A questa nave che va controvento
perchè chi sale sia felice e contento
           fa       sol7         do
a chi è convinto di aver fatto centro
           fa        sol7        do
ma nel bersaglio non sa che c'è dentro...

fa          sol7        do
oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
fa          sol7       do
oh oh oh oh oo oo uooh oooh
fa          sol7        do
oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
fa          sol7       do
oh oh oh oh oo oo uooh oooh

do [come prima strofa]
e le parole se sono d'amore
son come il fuoco sanno dare calore
se hai fame e sete ti sanno saziare
se sei lontano ti fan ricordare

do        lam
canzone d'amore
rem       sol7
dedicata a te
da           lam
ca-a-anzone d'a-a-amore
rem       sol7
dedicata a te

oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
oh oh oh oh oo oo uooh oooh
oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
oh oh oh oh oo oo uooh oooh

e allora senti, senti cosa ti dico
c'è poco tempo non so se hai capito
restiamo insieme finché stiamo bene
l'amore è bello ma senza catene... canzone...

canzone d'amore
dedicata a te
parole d'amore
dedicate a te

oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
oh oh oh oh oo oo uooh oooh
oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
oh oh oh oh oo oo uooh oooh

[su di un tono]
re
per una rondine che fa primavera
per un amore che nasce stasera
           sol      la7          re
per il profumo che sale da un fiore
          sol  la7                  re
perche domani... sarà un giorno migliore...

oh oh oh oh oh oh oh

re         sim
canzone d'amore
mim        la7
dedicata a te
re            sim
ca-a-anzone d'a-a-amore
mim        sim
dedicata a te

sol            la7      re
oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh
sol            la7      re
oh oh oh oh oo oo uooh oooh                                     
sol            la7      re                                      
oh oh oh oh oo oo uooh oooh ooh oh oh                           
sol            la7      re                                     
oh oh oh oh oo oo uooh oooh 

Sanremo 1987 - Peppino Di Capri - Il sognatore







Sanremo 1987 
 
Peppino Di Capri - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Son diventato un sognatore 
per sentirmi meno solo 
e per non sapere più quant'anni ho 
Son diventato un sognatore 
vendo sogni per mestiere 
canto pure le canzoni che non so 
Basta avere gli occhi chiusi 
per fotografare il mondo 
e per guardare in negativo 
quanto il mare sia profondo 
e questa ruga che ho sul viso 
è il tatuaggio di un dolore 
io sono un sognatore 

Mi sono perso tra le stelle 
e tra amori a buon mercato 
ho toccato il fondo della libertà 
C'é chi mi dice che son folle 
o che sono fortunato 
perché chi sogna delusioni non ne ha 
Forse sei stata tu la prima 
la sola ipotesi di vita 
forse continuo a dire forse 
per non dire che é finita 
le tue regole del gioco 
le rispetto a malincuore 
io sono un sognatore 

E vado via 
ti lascio sulle labbra una poesia 
quel che sarà 
per questa vita che importanza ha 

Son diventato un sognatore 
e chi ha letto le mie carte 
ha scoperto che un destino non c'é l'ho 
e come fanno i sognatori 
riesco a mettermi da parte 
mentre il mondo mi continua a dire no 
Tra mille anni ci sarà 
chi parlerà dei sognatori 
come animali del passato 
che mangiavano emozioni 
Tra mille anni o tra due ore 
ma lasciatemelo dire 
io resto un sognatore 

E vado via 
vi lascio sulle labbra una poesia 
quel che sarà 
per questa vita che importanza ha 
E vado via 
là dove il cielo 
scende in fondo al mare 
che vuoi che sia 
se al mondo resto solo 
un sognatore 

 accordi per chitarra 

F7 A# A#6 Dm

           A#
Son,diventato,Un sognatore 

per sentirmi meno solo 

e per non sapere più quant'anni ho 

Cm7
son diventato,Un sognatore 

vendo sogni per mestiere 

canto pure le canzoni che non so 

A#          Gm
Mi basta,Avere gli,Occhi chiusi 

        Cm7
per fotografare,Il mondo 

            F7
e per guardare,In negativo 

            A#
quanto,Il mare sia profondo 

           D#M7
e questa ruga che,Ho sul viso 

           D#6
e,Il tatuaggio di,Un dolore 

                  A#  F7 A# A#6 F7
io sono un Sognatore            

           A#
Mi sono perso tra le stelle 

e tra,Amori,A buon mercato 

ho toccato,Il fondo della libertà 

Cm7
C'é chi mi dice che son folle 

o che sono fortunato 

perché chi sogna delusioni non ne ha 

A#           Gm
Forse sei stata tu la prima 

           Cm7
la,Sola ipotesi di vita 

           F7
forse continuo A,Dire forse 

          A#
per non dire che,é finita 

         D#M7
le tue regole del gioco 

         D#6
le rispetto,A malincuore 

                  A#
io sono un Sognatore 

           Cm7  F7
E vado via ti lascio 

                      A#
sulle labbra una poesia 

Gm            Cm7        F7
quel che sarà a a per questa vita 

che importanza ha 

A# G7         C
   Son diventato,Un sognatore 

            Em
e chi,Ha letto le mie carte 

ha scoperto che,Un destino non c'é lo 

Dm
e come fanno,I sognatori 

riesco,A mettermi da parte 

mentre,Il mondo mi continua,A dire no 

C           Am
Tra mille anni ci sarà 

            Dm
chi parlerà dei sognatori 

          G7
come,Animali del passato 

          CM7
che mangiavano,Emozioni 

            FM7
Tra mille anni o,Tra due ore 

         Dm7
ma lasciatemelo dire 

G7                 C
io resto un Sognatore 

E vado via 

F6    G7                        C
vi lascio sulle labbra una poesia 

Am            Dm          G7
quel che sarà a a per questa vita 

che importanza ha 

C          F6   G7
E vado via la dove,Il cielo 

                     C
scende in,Fondo,Al mare 

Am               Dm       G
che vuoi che sia Se,Al mondo 

                     C
resto solo un Sognatore 


C9 Dm G C Am7 Dm G C Am Dm G

Sanremo 1987 - Fausto Leali - Io amo







Sanremo 1987  

Fausto Leali - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Ma dove va a finire il cielo 
magari dove dormi tu 
e respirare sul tuo seno 
amo amo 
Sbadiglia piano una finestra 
tra le persiane un po' di blu 
mi sveglio e già mi batti 
in testa amo 
io amo oh oh oh 

Tu solamente tu 
non aver paura 
non sarai più sola 
io amo io amo 
Tu tu sempre più su 
noi fra queste mura 
non sei un'avventura 
io amo io amo 
Ma dove va a dormire il cielo 
se gli rubiamo tutto il blu 
se le mie braccia han preso il volo 
amo io amo 
Tu solamente tu 
non aver paura 
non sarai più sola 
io amo io amo 
Tu tu sempre più su 
noi fra queste mura 
non sei un'avventura 
io amo io amo 
amo 
io amo io amo 
io amo 

 accordi per chitarra 

     DO         SOL         LA-    MI-
Ma dove va a finire il cielo
FA                RE7  SOL7
magari dove dormi tu
SOL-   DO7          FA  FA  DO   SOL
e respirare sul tuo seno     amo, amo.
DO        SOL         LA-
Sbadiglia piano una finestra
FA        RE-7            SOL
tra le persiane un po' di blu
SOL-         DO7               FA
mi sveglio e già mi batti in testa
DO      SOL
amo, io amo.
DO SOL       LA- FA     RE7  SOL7
Tu solamente tu  non aver paura
SOL- DO7        FA    DO      SOL
non  sarai più sola    io amo, io amo
DO  SOL           LA- FA      RE7       SOL
tu, tu sempre più su  noi fra queste mura
SOL- DO7          FA     DO      SOL
non  sei un'avventura,   io amo, io amo
DO      SOL             LA-
Ma dove va a dormire il cielo
FA       RE-7           SOL
se gli rubiamo tutto il blu
SOL-      DO7                    FA        DO      SOL
se le mie braccia han preso il volo     amo, io amo.
RE LA        SI- SOL    MI7  LA
Tu solamente tu, non aver paura
LA- RE7        SOL         RE      LA
non sarai più sola,     io amo, io amo.
RE  LA             SI-
Tu, tu sempre più su
SOL       MI7   LA7
noi fra queste mura
LA- RE7          SOL     RE      LA         SOL
non sei un'avventura      amo, io amo,   io amo.

Sanremo 1988 - Biagio Antonacci - Voglio vivere in un attimo







Sanremo 1988  

Biagio Antonacci - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Cosa c'è dietro a quella faccia, be!
alza gli occhi
così mi sembri piccola ma cosa fai
vieni qui
ti mancano le coccole
occhi blu
fai così perché non sai
che c'è un amore anche per te
e sarà grande tanto che
nello specchio ti consumerai
proprio tu
che mangi ancora le unghie tu
che non ricordi che giorno è
ma vivi dentro a un disco
che ti fa sognare
che ti fa star male

Prova a vivere in un attimo
questo grande amore che
a volte ride a volte spezza il cuore
senza dircelo ma
non ti fa paura sai

Cosa c'è
dietro quel sorriso e
hai capito
e chiudi gli occhi piano piano e pensi be!
se c'è un amore anche per me
se c'è davvero chissà dov'è
vorrei incontrarlo adesso
dietro a quella porta
crederci davvero

Voglio vivere in un attimo
questo grande amore che
a volte ride a volte spezza il cuore
senza dircelo ma
non mi fa paura sai

Voglio vivere in un attimo
questo grande amore che
a volte ride a volte spezza il cuore
senza dircelo ma
non mi fa paura sai

 accordi per chitarra 



Sanremo 1989 - Al Bano & Romina Power - Cara Terra Mia







Sanremo 1989  

Al Bano & Romina Power - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Come va, come va 
Tutto ok, tutto ok 
Come va, come va 
Tutto ok, tutto ok 
E il cuore 
Sì, va bene 
Va bene 
Ogni sera dal telegiornale 
Vedo che c'è tutto che non va 
Mafia, droga e gente che sta male 
E la colpa di chi mai sarà 
Ma tu lo sai che l'undicesimo comandamento è 
Non inquinare 
Il mare sta morendo di dolore 
I fiumi di vergogna e impurità 
Quel buco nell'ozono fa rumore 
Che cos'altro poi succederà 
Cara terra mia 
Ti stan spaccando il cuore e tu lo sai 
Cara terra mia 
Che razza di futuro troverai 
Nei tuoi giardini i fiori sono già 
Siringhe, vetri e oscenità 
Cara terra mia 
Sei l'unica speranza che ci sia 
S.O.S. a chi lo capirà 
Come va, come va 
Tutto ok, tutto ok 
E l'amore 
Oggi va di moda il demenziale 
Facce da P in grande quantità 
Mentre l'effetto serra è sempre attuale 
Dimmi che soluzione ci sarà 
Cara terra mia 
Ti stan spaccando il cuore e tu lo sai 
Cara terra mia 
Che razza di futuro troverai 
Nei tuoi giardini i fiori sono già 
Siringhe, vetri e oscenità 
Cara terra mia 
Sei l'unica speranza che ci sia 
S.O.S. a chi lo capirà 
Come va, come va 
Tutto ok, tutto ok 
Come va, come va 
Tutto ok, tutto ok 
Ma tu che fai.

 accordi per chitarra 

Sanremo 1990 - ANNA OXA - Donna Con Te







Sanremo 1990  

Anna Oxa - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951 









Il testo

Quanti ricordi dietro me 
li segnerò nel diario della vita 
e terrò quei vecchi batticuori nel presente mio 
di bianco e rosso vestirò. 
Sarò un angelo per te 
quella donna che puoi stringere sul cuore 
ma se occorre come il sole i tuoi sensi accenderò 
e piano piano poi li spegnerò. 
Donna con te, di me chissà che sai 
donna con te se tu lo vuoi. 
Le tue mani su di me 
stanno già forzando la mia serratura 
ma la porta del mio cuore all'improvviso si aprirà 
ed un'altra donna uscirà. 
Sarò una donna che ritrova la sua femminilità 
e te la regalerà. 
Donna che ti fa stupire solo con la sua semplicità 
e che ti amerà. 
Quanto cielo su di noi 
questa mia età colorala se puoi 
e delle notti in bianco e nero quelle le cancellerò 
perchè donna io con te sarò
 
 accordi per chitarra 

RE -    SOL-   DO     RE -  RE -   SOL-    DO     RE -
Quanti ricordi dietro me
SOL-  DO7            RE-
li segnerò nel diario della vita
RE-     SOL-    DO7       RE-
e terrò quei vecchi fatti fuori dal presente mio
   SOL-                DO7                FA             SIb
di bianco e rosso vestirò
SOL-            LA      RE-
Sarò un angelo per te
SOL-    DO7       RE-
quella donna che puoi stringere sul cuore
RE-      SOL-                  DO7            RE-
ma se occorre come il sole i tuoi sensi accenderò
       SOL-                  DO7                 FA             SIb
e piano piano spegnerò
SOL-          LA      RE-
Donna con te      di me chissà che sai
              SOL-       DO7   LA-          RE-
donna con te se tu lo vuoi
           SOL-        LA      RE-            SOL-  DO  RE-
Le tue mani      su di me
SOL-  DO7             RE-
stanno già forzando la mia serratura
RE-     SOL-             DO7       RE-
ma la porta del mio cuore all'improvviso si aprirà
        SOL-                 DO7                    FA             SIb
e un'altra donna uscirà
SOL-           LA      RE-
Sarò una donna che ritrova la sua femminilità e te la regalerà
FA                                  DO7                         RE-
LA7
donna che ti sa stupire solo con la sua semplicità e che ti amerà
FA                                  DO7                         RE-
LA7
Donna
RE-    SOL-    DO    RE-
Quanto cielo su di noi
SOL-    DO7       RE-
questa mia età colorala se vuoi
RE-          SOL-        DO7      RE-
e la notte in bianco e nero quelle le cancellerò
     SOL-                     DO7              FA          SIb
perchè donna io con te sarò

           SOL-         LA    RE-

SIb    DO   LA   RE-   SOL--  LA    RE--       SOL   LA7
Sarò una donna che ritrova la sua femminilità e te la regalerà
FA                                   DO7                            RE-
LA7
donna che ti sa stupire solo con la sua semplicità e che ti amerà
FA                                   DO7                            RE-
LA7
Donna
RE-      SOL -     DO    RE-    SOL -     DO    RE-
Perchè donna io con te sarò
             SOL -     DO7   RE-
Perchè donna io con te sarò
             SIb        LA   RE-
Perchè donna io con te sarò
             SOL-     DO7   RE-
Perchè donna io con te sarò
             SIb        LA   RE-
Donna con te      di me chissà che sai
              SOL-        DO7       LA-      RE-
donna con te se tu lo vuoi
           SOL-    LA      RE-
Donna con te      di me chissà che sai
              SOL-        DO7      LA-       RE-
donna con te se tu lo vuoi
           SOL-    LA      RE-             SOL-  DO  RE-

Sanremo 1991 - Umberto Tozzi - Gli altri siamo noi







Sanremo 1991  

Umberto Tozzi - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Non sono stato mai più solo di così 
è notte ma vorrei che fosse presto lunedì 
con gli altri insieme a me per fare la città 
con gli altri chiusi in sè che si aprono al sole 
come fiori quando si risvegliano, si rivestono, 
quando escono, partono, arrivano, 
ci somigliano angeli avvoltoi, 
come specchi gli occhi nei volti 
perché gli altri siamo noi. 

I muri vanno giù 
al soffio di un'idea 
Allah come Gesù in chiesa o dentro una moschea 
e gli altri siamo noi ma qui sulla stessa via 
vigliaccamente eroi lasciamo indietro pezzi di altri noi 
che ci aspettano e si chiedono perché nascono e subito 
muoiono 
forse rondini foglie d'Africa 
ci sorridono in malinconia 
e tutti vittime e carnefici 
tanto prima o poi gli altri siamo noi. 

Quando cantano, 
quando piangono 
gli altri siamo noi. 
siamo noi siamo noi 

In questo mondo gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 

Noi che stiamo in comodi deserti 
di appartamenti e di tranquillità 
lontani dagli altri, 
ma tanto prima o poi gli altri siamo noi. 

In questo mondo piccolo oramai 
Gli altri siamo noi 

Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 

Si gli altri siamo noi 
fra gli Indios e gli Indù 
ragazzi in farmacie che ormai non ce la fanno più, 
famiglie di operai, i licenziati dai robot 
e zingari dell'est in riserve di periferia 
siamo tutti vittime e carnefici 
tanto prima o poi gli altri siamo noi. 

L'amazzonia 
il Sud Africa, 
Gli altri siamo noi. 
siamo noi siamo noi 
quando sparano 
quando sperano 
Gli altri siamo noi 
siamo noi siamo noi 
Gli altri siamo noi 
Gli altri siamo noi 

In questo mondo gli altri siamo noi 
In questo mondo piccolo oramai 
Gli altri siamo noi 
In questo mondo gli altri siamo noi 

 accordi per chitarra 

SIb FA/LA SOL- FA


    SIb               FA/LA

Non sono stato mai più solo di così

  SOL-                      FA

è notte ma vorrei che fosse presto lunedì

       SIb                    FA/LA

con gli altri insieme a me per fare la città

       SOL-                                FA

con gli altri chiusi in sè che si aprono al sole

                  SIb                FA/LA

come fiori quando     si risvegliano       si rivestono

SOL-               FA

     quando escono, partono, arrivano

SIb                FA/LA

     ci somigliano       angeli avvoltoi

SOL-                           FA

     come specchi gli occhi nei volti

                       SIb  FA/LA SOL- FA

perchè gli altri siamo noi.



  SIb               FA/LA

I muri vanno giù al soffio di un'idea

  SOL-                     FA

Allah come Gesù in chiesa o dentro una moschea

     SIb                     FA/LA

e gli altri siamo noi ma qui sulla stessa via

    SOL-                       FA

vigliaccamente eroi lasciamo indietro i pezzi di altri nodi

SIb                FA/LA             SOL-                FA

   che ci aspettano     e si chiedono    perchè nascono e subito muoiono

SIb             FA/LA               SOL-            RE

   forse rondini     foglie d'Africa    ci sorridono di malinconia

        MIb          SIb           LAb    MIb           SIb

e tutti vittime e carnefici tanto prima o poi gli altri siamo noi.



SIb                FA/LA                  SOL-

   Quando cantano,       quando piangono,       gli altri siamo noi.

    FA                          SIb   FA

In questo mondo gli altri siamo noi, siamo noi, siamo noi.

SIb                 FA/LA                 SOL-

    Quando nascono,       quando muoiono,       gli altri siamo noi.

FA

Gli altri siamo noi, siamo noi, siamo noi.

SOL-                      RE/FA#

Noi che stiamo in comodi deserti

     FA-                      DO-             SIb

di appartamenti e di tranquillità lontani dagli altri,

                        LAb/MIb

ma tanto prima o poi gli   altri siamo noi.



SIb FA/LA SOL- FA

Oh oh oh...



    FA                     SIb  FA/LA          SOL-      FA

In questo mondo piccolo oramai       gli altri siamo noi.

       SIb                     FA/LA

Sì, gli altri siamo noi fra gli  indios e gli indù

  SOL-                           FA

ragazzi in farmacia che ormai non ce la fanno più

   SIb                  FA/LA

famiglie di operai licenziati dai robot

  SOL-                       RE

e zingari dell'est in riserve di periferia

            MIb          SIb

siamo tutti vittime e carnefici 

       LAb    MIb            SIb

tanto prima o poi gli altri siamo noi.



SIb              FA/LA               SOL-

    L'Amazzonia,       il Sudafrica,       gli altri siamo noi.

    FA                          SIb   FA

In questo mondo gli altri siamo noi, siamo noi, siamo noi.

SIb                 FA/LA                 SOL-

    Quando sparano,       quando sperano,       gli altri siamo noi.

    FA                     SIb FA/LA  FA

In questo mondo piccolo oramai,       siamo noi, siamo noi.

   SOL-            FA SIb

Gli altri siamo noi,       gli altri siamo noi. 

    FA                          SIb  FA

In questo mondo gli altri siamo noi, gli altri siamo noi...

Sanremo 1992 - Aleandro Baldi e Francesca Alotta - Non Amarmi







 Sanremo 1992 

Aleandro Baldi - midi karaoke 

 I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Dimmi perche' piangi 
di felicita' 
e perche' non mangi 
ora non mi va 
dimmi perche' stringi 
forte le mie mani 
e coi tuoi pensieri 
ti allontani.... 
io ti voglio bene 
questo non lo so 
stupido testone 
dubbi non ne ho 
anche se il futuro ha dei muri enormi 
io non ho paura e voglio innamorarmi. 
Non amarmi per il gusto di qualcosa di diverso 
ma tu credi che sia giusto stare insieme a tempo perso 
non amarmi e mi accorgo quant'e' vera una bugia 
se il tuo amore non valgo non amarmi ma non mandarmi via. 
Non amarmi perche' vivo all'ombra 
non amarmi per cambiare il mondo 
tanto il mondo non si cambia 
e siamo tutti specchi 
fatti per guardarsi 
e diventare soli e vecchi 
non amarmi per morire dentro 
in una guerra di rimpianti e di ripensamenti 
non amarmi per restare a terra 
invece di volare come questo nostro amore deve fare. 
Piovono parole su questa citta' 
se la gente vuole ma quanto male fa 
noi ci alziamo in volo e loro sono fermi 
sola in mezzo a questo cielo non lasciarmi... 
non lasciarmi, non lasciarmi 
ho sbagliato voglio dire non amarmi 
non spezzare le mie armi 
e il mio cuore con questi non amarmi 
non amarmi per il rosso della rabbia che c'e' in noi 
tu lo sai che non posso non amarti nemmeno se non vuoi. 
Non amarmi ti faro' soffrire 
negli inverni che ci sono a volte nel mio cuore 
non amarmi per dimenticare ne' per vendicarti 
ma soltanto per amore non amarmi 
non amarmi e ci voliamo incontro 
e ci caschiamo l'uno dentro l'altro sorridendo. 
Questo amore e' bello come il sole 
dopo un acquazzone come due aquiloni 
stretti per la mano

 accordi per chitarra 

Do    La-    Re-    Sol
             Do                La-             Re-               Sol
Dimmi perché piangi. Di felicità. E perché non mangi? Ora non mi va.
             Re-    Sol           Do  La-            Re-   Fa-         Sol
Dimmi perché stringi forte le mie mani e coi tuoi pensieri ti allontani.
             Do                  La-            Re-                Sol
Io ti voglio bene. Questo non lo so. Stupido testone, dubbi non ne ho,
              Re-  Mi           La-             Fa      Fa-          Sol
anche se il futuro ha dei muri enormi io non ho paura e voglio innamorarmi.
     Do           La-          Re-       Sol
Non amarmi per il gusto di qualcosa di diverso.
      Do            La-            Re-           Sol
Ma tu credi che sia giusto stare insieme a tempo perso?
     Do           Do7            Fa         Fa-
Non amarmi e mi accorgo quanto è vera una bugia.
          Do        La-        Re-       Sol    Mi    La-   Sol
Se il tuo amore non volgo non amarmi, ma non mandarmi via.
Do                La-
Non amarmi perché vivo all'ombra,
     Re-                   Fa-    Sol
non amarmi per cambiare il mondo, tanto il mondo
Do                   La-
non si cambia, siamo tutti specchi,
      Re-                  Fa-  Sol
fatti per guardarsi e diventare soli e vecchi.
Mib              Do-
Non amarmi per morire dentro
       Fa-                   Lab-      Sib
in una guerra di rimpianti e di ripensamenti,
Mib               Do-                 Fa-
non amarmi per restare a terra invece di volare
     Lab-   Sib          Do         La-    Re-    Fa-  Sol  Fa-  Sib
come questo nostro amore deve fare.
come questo nostro amore deve fare.
          Mib               Do-
Piovono parole su questa città,
            Fa-                  Sib
se la gente vuole ma quanto male fa.
                  Fa-    Sol       Do-
Noi ci alziamo in volo e loro sono fermi,
                Fa-    Lab-        Sib
sola in mezzo a questo cielo non lasciarmi.
       Do            La-            Re-                      Sol
Non lasciarmi, non lasciarmi, ho sbagliato, voglio dire non amarmi.
        Do          La-            Re-                     Sol
Non spezzare le mie armi, è il mio cuore, con questi "non amarmi".
     Do           Do7         Fa                Fa-
Non amarmi per il rosso della rabbia che c'è in noi.
      Do          La-        Re-      Sol         Do
Tu lo sai che non posso non amarti nemmeno se non vuoi.
(Do)            La-
Non amarmi ti farò soffrire
        Re-                 Fa-   Sol
negli inferni che ci sono a volte nel mio cuore.
Mib              Do-
Non amarmi per dimenticare
       Fa-              Lab-  Sib        Do
né per vendicarti ma soltanto per amore. Non amarmi.
(Do)              La-
Non amarmi e ci voliamo incontro
        Re-                   Fa-   Sol         Mib  Do-
e ci caschiamo l'uno dentro l'altro sorridendo. Non amarmi.
(Mib)              (Do-)                Fa-
Questo amore bello come il sole dopo un acquazzone
     Lab-    Sib          Do             La-
come due aquiloni stretti per la mano.
come due aquiloni stretti per la mano.
Re-      Fa- Sol   Do
No, non amarmi.
No, non amarmi.

Sanremo 1995 - Toto Cutugno - Voglio Andare a Vivere In Campagna







Sanremo 1995 

Toto Cutugno - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo


Voglio andare a vivere in campagna
voglio la rugiada che mi bagna
ma vivo qui in cittа', e non mi piace piu'
in questo traffico bestiale
la solitudine ti assale e ti butta giu'
che bella la mia gioventu'

Voglio ritornare alla campagna
voglio zappar la terra e fare legna
ma vivo qui in cittа', che fredda sta tribu'
non si puo' piu' comunicare
qui non si puo' piu' respirare, il cielo non e' piu' blu
e io non mi diverto piu'

Al mio paese si balla, si balla, si balla
in questa notte un po' gitana di luna piena
al mio paese c'e' festa che festa che festa
tutti in piazza ed affacciati alla finestra
e' un sogno e niente piu'
che bella la mia gioventu'

Io che sono nato in campagna
ricordo nonno Silvio e la vendemmia
ma vivo qui in cittа', dove sei nata tu
ma la nevrosi e' generale
la confusione che ti assale e ti butta giu'
e io non mi diverto piu'

Al mio paese si balla, si balla, si balla
in questa notte un po' ruffiana di luna piena
al mio paese c'e' festa che festa che festa
tutti in piazza ed affacciati alla finestra

rivoglio il mio paese la chiesa le case
e la maestra che coltiva le sue rose
rivoglio il mio paese, la vecchia corriera
che risaliva lenta sbuffando a tarda sera
ma e' solo un sogno e niente piu'
che bella la mia gioventu'

Al mio paese si balla si balla si balla
dalla notte fino all'alba con la luna piena
rivoglio il mio paese, quella gente che respira amore
e quello stagno che per noi bambini sembrava il mare

al mio paese c'e' festa che festa che gran festa
tutti vestiti per bene e un po' fuori di testa
rivoglio il mio paese, la giostra, il barbiere
e il dottore di tutti, il prete e il carabiniere
ma e' solo un sogno e niente piu'
che bella la mia gioventu'


 accordi per chitarra 

Am

Am7  Am
Vogli   o andare a vivere in campagna

Aah... aah..,aah... aah..

voglio la rugiada che mi bagna

Aah... aah..,aah... aah..

                      Dm
ma vivo qui in citta' e non mi piace piu'

Am            G
in questo traffico bestiale

     F                     E
la solitudine ti assale ti butta giu'

Am9                        Am C D
che bella la mia gioventu'.     


F Am
Voglio ritornare alla campagna

             Am7
Aah... aah..,aah... aah..

Am
voglio zappar la terra e fare legna

Aah... aah.., aah... aah..

                      Dm
ma vivo qui in citta' che fretta 'sta tribu'

Am               G
non si puo' piu' comunicare

                F                              E
qui non si puo' piu' respirare il cielo non e' piu' blu

                         Am C D
e io non mi diverto piu'.     



C                  Am9
Al mio paese si balla, si balla,

      G            F
si balla questa notte un po' gitana

           E                       Am9                   G
di luna piena al mio paese c'e' festa, che festa, che festa

                F                       E
tutti in piazza ed affacciati alla finestra

                         Am
e' un sogno e niente piu'


C                          D
che bella la mia gioventu'.

F  A#m
Io che sono nato in campagna

aah... aah.., aah... aah..

ricordo il nonno Silvio e la vendemmia

Aah... aah.., aah... aah..

ma vivo qui in citta'

D#m              A#m         G#
dove sei nata tu fra la nevrosi generale

      F#                       F
la confusione che ti assale ti butta giu'

A#m9                     A#m C# D#
e io non mi diverto piu'.       



F#                 A#m9
Al mio paese si balla, si balla,

      G#           F#
si balla questa notte un po' ruffiana

           F                       A#m9
di luna piena al mio paese c'e' festa,

                  G#
che festa, che festa

                F#                      F
tutti in piazza ed affacciati alla finestra

                   A#m9
rivoglio il mio paese la chiesa,

     G#          F#                       F
le case e la maestra che coltiva le sue rose

                   A#m9
rivoglio il mio paese

                 G#         F#
la vecchia corriera che saliva lenta sbuffando

          F                                   A#m
a tarda sera ma e' solo un sogno e niente piu'


G#                        F#
che bella la mia gioventu'

F                  A#m9
Al mio paese si balla, si balla,

      G#            F#                              F
si balla e dalla notte fino all'alba con la luna piena

rivoglio il mio paese

A#m9                        G#
quella gente che respira amore

          F#                                    F
ed uno stagno che per noi bambini sembrava il mare

                     A#m                        G#
al mio paese c'e' festa, che festa, che gran festa

          F#                            F
i vestiti per bene e un po' fuori di testa

                   A#m9                    G#
rivoglio il mio paese la giostra, il barbiere

          F#                                 F
e il dottore di tutti il prete e il carabiniere

                                 A#m
ma e' solo un sogno e niente piu'

G#                         F# F
che bella la mia gioventu'. 

Sanremo 1995 - MANGO - Dove Vai







Sanremo 1995 

Mango - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Dove vai… 
Con la testa nel mio cuore 
E il cuore in testa a me 
Dove vai… 
Grande amore più leggero 
Io sono lì con te 
Prima delle braccia tue lo sai 
prima delle braccia tue lo sai 
che gran vuoto abbracciai 
il cielo era al suolo oramai 
ora non c'è niente che non c'è 
questo poco è sicuro 
fuori è cielo e il cielo va 
grandi mani per tenerti accanto 
più di tanto non ho 
non ti limiterò 
crescerò, questa mia, vita tua 

Dove vai… dove vai… 
Vattene piano lasciami un segno così 
Sul petto sulla guancia tu che puoi 
Considerarli regni tuoi 
Dove vai… dove vai… 
Stammi vicino prenditi quello che vuoi 
La bocca spinge forte i baci suoi 
E vince fortemente noi 

Noi fra tanta gente anima mia 
Stretto stretto questo amore sia 
Indicibile sì 
Noi umanamente qui 
Con quelle generose ingenuità 
Che si perdono poi 
Stretto stretto resti in noi 
Dove vai… dove vai… 
Vattene piano lasciami un segno così 
Sul petto sulla guancia tu che puoi 
Considerarli regni tuoi 
Dove vai… dove vai… 
Niente dolore niente parole oramai 
L'amore gioca con i tempi suoi 
E vince fortemente noi 

Ora vai 
Con la testa nel tuo cuore 
E il cuore in testa a me 

 accordi per chitarra 

A#


DOVE VAI 

F                    Gm
CON LA TESTA NEL TUO CUORE

        F
E IL CUORE IN TESTA A ME

     A#
DOVE VAI

F                    Gm
GRANDE AMORE PIU' LEGGERO

   F
IO SONO LI' CON TE

   Cm7                        A#
PRIMA DELLE BRACCIA TUE LO SAI

   A#9
PRIMA DELLE BRACCIA TUE LO SAI

    A#               G#
CHE GRAN VUOTO ABBRACCIAI

      Gm
IL CIELO ERA SUOLO ORMAI

 A#9                           A#
ORA NON C'E NIENTE CHE NON C'E'

                 G#
QUESTO POCO E' SICURO

FUORI E' CIELO

Gm            A#
E IL CIELO VA'

    Cm                         D#
GRANDI MANI PER TENERTI ACCANTO

                    Cm
PIU' DI TANTO NON HO

             G#
NON TI LIMITERO'

                              C7
CRESCERO' QUESTA MIA VITA TUA 

A#
DOVE VAI

DOVE VAI

           F
VATTENE PIANO

              A#
LASCIAMI UN SEGNO COSI'

       F#                          C#
SUL PETTO SULLA GUANCIA TU CHE PUOI

       D#m             G#9
CONSIDERARLI REGNI TUOI

  A#
DOVE VAI

DOVE VAI

             F7
STAMMI VICINO

             A#
PRENDITI QUELLO CHE VUOI

      F#                          C#
LA BOCCA STRINGE FORTE I BACI SUOI

        G#
E VINCE FORTEMENTE NOI

    Cm7                      A#
NOI FRA TANTA GENTE ANIMA MIA

     Gm                         A#
STRETTO STRETTO QUESTO AMORE SIA

             G#
INDICIBILE SI

Gm                 D#
NOI UMANAMENTE QUI'

    A#9
CON QUELLE GENEROSE INGENUITA'

A#             G#
CHE SI PERDONO POI

     D#M7                A#9
STRETTO STRETTO RESTA IN NOI

   Cm7              G#6
IN NOI..............

  A#
DOVE VAI DOVE VAI

           F7
VATTENE PIANO

              A#
LASCIAMI UN SEGNO COSI'

       F#                          C#
SUL PETTO SULLA GUANCIA TU CHE PUOI

       D#m               G#6
CONSIDERARLI REGNI TUOI  

  A#
DOVE VAI

DOVE VAI

             F
NIENTE DOLORE

           A#
NIENTE PAROLE ORAMAI

     F#
L'AMORE GIOCA CON I TEMPI SUOI

C#         G#         Cm Gm F#M7 C#M7 Fm Cm F
E VINCE FORTEMENTE NOI                      

  A#
E ORA VAI

F                Gm
CON LA TESTA NEL TUO CUORE

  F
E IL CUORE IN TESTA A ME

Sanremo 1995 - Gianni Morandi e Barbara Cola - In amore







Sanremo 1995 

Gianni Morandi - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

Ti superero' 
In amore andro' 
Molto piu' lontano dove tu stupore sei 
Con le mani andro' 
Dove sento il cuore 
Che mi fa capire 
Come stai aspettando me 
Ti superero' 
In amore andro' 
Dove non hai mai sognato 
Di arrivare tu 
Con il viso andro' 
Dentro un sentimento 
Dove non sei stato ancora 
Tormentato tu 
Dimmi dove 
Quando 
Quando 
Dove 
Cuore mi avvicino piu' a te 
Tu dimmi le parole 
Care 
Fino al cuore 
Calde 
Quando 
Me le inventero' 
Sto' spaccando il cuore 
Trovo immersi nel rossore 
Tanti amore mio 
Sono i tuoi 
Tutti tuoi 
Ti sto' superando 
Dove 
Fino al cuore 
Quando 
Ora non vedo che te 
La tua vita e' vita per la vita mia 
E gli occhi mi appartengono 
Le tue labbra 
Ciglia e il cuore 
E' in mano a me 
Tutto il tenero che puoi 
Non te lo rendero' 
Io non ti voglio ricordare 
Non esisti altrove 
Ma in me 
Ti superero' 
Vedo ad occhi chiusi 
Dove fare dolci abusi e bei soprusi a te 
Ti superero' col mio amore insonne 
E agitato che non dorme 
Per svegliare te 
Dimmi dove 
Quando 
Quando 
Dove 
Caro cuore 
Io non vedo che te 
Ti sto' raggiungendo 
Dove 
Fino al cuore 
Quando 
Ora 
Ti superero' 
In amore' andro' 
Oltre la parola amore 
E non torno piu' 

 accordi per chitarra 

MI       LA LA/9 SI** SI*     MI   SOL#-7   DO#-
Ti supererò       in amore andrò
SOL#-7       LA   FA#-7     SI* SI**
molto più lontano dove   tu stupore    sei
MI             LA LA/9  SI** SI*       MI SOL#-7 DO#-
Con le mani andrò       dove sento il cuore
SOL#-7       LA       SI7   MI        LA     MI    LA
che mi fa capire come   stai aspettando me

MI       LA LA/9 SI** SI*      MI   SOL#-7     DO#-
Ti supererò       in amore andrò
SOL#-7      LA      FA#-7   SI* SI**
dove non hai mai sognato  di arrivare tu
MI             LA LA/9 SI**       SI*  MI SOL#-7  DO#-
Con il viso andrò        dentro un sentimento
SOL#-7        LA    SI7  MI
dove non sei stato ancora  tormentato tu

LA        LA-       MI        DO#-
Dimmi dove ... quando -- quando ... dove
FA#-7 SI**     SI*         MI  MI7
cuore    mi avvicino più a te
LA     LA-             MI    DO#-     FA#-7     SI**      SI*
Tu dimmi le parole...care--fino al cuore...calde--quando

MI            LA LA/9   SI**    SI*       MI SOL#-7    DO#-
Me le inventerò         sto spaccando il cuore
SOL#-7        LA   FA#-7        MI
trovo immersi nel rossore  tanti       amore mio
LA            MI      MI7
sono i tuoi  tutti i tuoi
LA        LA-              MI        DO#-
Ti stò superando ... dove -- fino al cuore ... quando
FA#-7   SI**  SI*       MI
ora       non vedo che te ....

LA                        SOL#-7                   DO#-
La tua vita é vita per la vita mia     e gli occhi mi appartengono
FA#-7                SI**    SI*          MI
le tue labbra ciglia e il cuore  -  é in mano a me
DO+7                    SI-7        MI-7
Tutto il tenero che puoi  -  non te lo renderò
LA-          LA-7    FA#-7          SI**  SI*     MI
io non ti - voglio ricordare       non esisti altrove ma - in me

FA#  SI      DO#            FA#   SIB-    RE#-
Ti supererò      vedo ad occhi chiusi
SIB-        SI               FA#
dove fare dolci abusi  e bei soprusi a te
FA#  SI  DO#               FA#  SIB-    RE#-
Ti supererò    col mio amore insonne
SIB-              SI              FA#
e agitato che non dorme  per svegliare te
SI        SI-        FA#       RE#-
Dimmi dove ... quando --  quando ... dove
SOL#-   DO#                FA#   FA#7
caro cuore        io non vedo che te
SI      SI-            FA#     RE#-   SOL#-      DO#
Ti sto raggiungendo...dove--fino al cuore...quando--ora....
FA#   SI  DO#          FA#  SIB-    RE#-
Ti supererò    in amore andrò
SIB-      SI                 FA#
oltre la parola amore  e non torno ... più

Sanremo 1995 - Neri per caso - Le ragazze







Sanremo 1995 

Neri per caso - midi karaoke  

I vincitori del Festival dal 1951 





Il testo

le ragazze si lanciano ad occhi 
chiusi nelle avventure 
qualche volta confondono 
la bugia e la verita' 
seguono l'istinto 
e l'istinto le aiutera' 
sono treni in corsa 
che nessuno fermera' 

le ragazze decidono il destino 
dei loro amori 
i ragazzi s'illudono 
ma non contano un gran che... 
quando ti sorridono 
e' probabile che sia un si 
ma quando si allontanano e' no! 
e tu... 

ci devi stare inutile sperare 
di recuperare se hanno detto no 
meglio sparire non telefonare 
per sentirsi dire un'altra volta no 
come se non t'importasse piu' 
senza farti mai vedere giu' 
si puo' amare da morire 
ma morire d'amore no! 

le ragazze che ispirano 
tutti i testi delle canzoni 
sono sempre al centro 
dei discorsi di tutti noi 
che non conosciamo 
nemmeno la meta' 
di tutti quel che pensano 
e dei segreti che ognuna ha 

le ragazze volteggiano 
sulle ali degli aquiloni 
e noi innamorati 
che le seguiamo da quaggiu' 
guarda come planano... 
qualcuna scendera' 
ma quando si allontanano e' no! 
e tu... 

ci devi stare inutile sperare 
di recuperare se hanno detto no 
meglio sparire non telefonare 
per sentirsi dire un'altra volta no 
come se non t'importasse piu' 
senza farti mai vedere giu' 
si puo' amare da morire 
ma morire d'amore no! 

le ragazze che sfidano 
le opinioni della gente 
hanno gli occhi limpidi 
di chi dice la verita' 
senza compromessi 
ne' mezze misure 
sono piu' sincere 
le ragazze della nostra eta'

 accordi per chitarra 

C# F Fm


F
LE RAGAZZE SI LANCIANO AD OCCHI CHIUSI NELLE CANZONI


QUALCHE VOLTA CONFONDONO

                Dm
LA BUGIA E LA VERITA'

A
SEGUONO L'ISTINTO E L'ISTINTO LE AIUTERA'

Dm7                             A
SONO TRENI IN CORSA CHE NESSUNO FERMERA'

F
LE RAGAZZE DECIDONO IL DESTINO

         Dm
DEI LORO AMORI

                F                           Gm
I RAGAZZI S'ILLUDONO MA NON CONTANO UN GRAN CHE..

A
QUANDO TI SORRIDONO

                 Gm
E' PROBABILE CHE SIA UN SI

                  Dm
MA QUANDO SI ALLONTANANO E' NO E TU.....

A             D
CI DEVI STARE INUTILE SPERARE

              G6
DI RECUPERARE SE HANNO DETTO NO


A         D
MEGLIO SPARIRE NON TELEFONARE

                  G6
PER SENTIRSI DIRE UN'ALTRA VOLTA NO


F#7     D9
COME SE NON T'IMPORTASSE PIU'

D7    Bm6
SENZA FARTI MAI VEDERE GIU'

C                D                  G        D A#
SI PUO' AMARE DA MORIRE MA MORIRE D'AMORE NO   


C
LE RAGAZZE CHE ISPIRANO

                       F
TUTTI I TESTI DELLE CANZONI

                                         Dm9
SONO SEMPRE AL CENTRO DEI DISCORSI DI TUTTI NOI

A                       Gm
CHE NON CONOSCIAMO NEMMENO LA META'

         F
DI TUTTO QUEL CHE PENSANO

                  Am
E DEI SEGRETI CHE OGNUNA HA

F
LE RAGAZZE VOLTEGGIANO

                    Dm
SULLE ALI DEGLI AQUILONI

              F                             Gm
E NOI INNAMORATI CHE LE SEGUIAMO DA QUAGGIU'

A                                Gm
GUARDA COME PLANANO QUALCUNA SCENDERA'

                  Dm
MA QUANDO SI ALLONTANANO E' NO E TU.........

A             D
CI DEVI STARE INUTILE SPERARE

              G6
DI RECUPERARE SE HANNO DETTO NO

A         D
MEGLIO SPARIRE NON TELEFONARE

                  G6
PER SENTIRSI DIRE UN'ALTRA VOLTA NO

F#7     D6
COME SE NON T'IMPORTASSE PIU'

D7    Bm6
SENZA FARTI MAI VEDERE GIU'

C                D                  G6      D Dm
SI PUO' AMARE DA MORIRE MA MORIRE D'AMORE NO  

G
LE RAGAZZE CHE SFIDANO LE OPINIONI DELLA GENTE

G9                 G6
HANNO GLI OCCHI LIMPIDI

                 Em
DI CHI DICE LA VERITA'

B7
SENZA COMPROMESSI NE' MEZZE MISURE

             Em7
SONO PIU' SINCERE

              B7            E9 D7 E9 Am7 E9
LE RAGAZZE DELLA NOSTRA ETA'