lunedì 5 gennaio 2015

Sanremo 2010









Artisti



Nuova generazione
I CANTANTI DEL FESTIVAL DI SANREMO 2010

Artisti:

Morgan – La sera
Arisa – Malamorenò
Malika Ayane – Ricomincio da qui
Simone Cristicchi – Meno Male [canzone ironica su Carla Bruni]
Toto Cutugno – Aeroplani
Nino D’Angelo – Jammo Ja
Irene Grandi – La cometa di Halley
Fabrizio Moro – Non è una canzone
Nomadi con Irene Fornaciari – Il mondo piange
Noemi – Per tutta la vita
Povia – La verità (Eluana) [Canzone su Eluana Englaro]
Pupo con Emanuele Filiberto e il tenore Luca Canonici – Italia Amore Mio [Lettera d'amore all'Italia letta dal principe mentre gli altri cantano]
Enrico Ruggeri – La notte delle fate
Valerio Scanu – Per tutte le volte che
Sonohra – Baby
Marco Mengoni Credimi ancora

Nuova Generazione:

NICOLAS BONAZZI - Dirsi che è normale
JESSICA BRANDO - Dove non ci sono ore
BROKEN HEART COLLEGE - Mesi
MATTIA DE LUCA - Non parlare più
LA FAME DI CAMILLA - Buio e luce
LUCA MARINO - Non mi dai pace
JACOPO RATINI - Su questa panchina
ROMEUS - Come l’autunno
TONY MAIELLO - Il linguaggio della resa
NINA ZILLI - L’uomo che amava le donne

Sanremo 1991 - PAOLA DE MAS - Notte Di Periferia









IL testo

Sono gli anni di stelle e di terra 
Sotto un cielo di pace e di guerra 
Anni appesi alla vita che va 
Nella mia età 
Sono gli anni di pioggia e di vento 
Di silenzio sul mare deserto 
Di avventure e di rivoluzioni in me 
E di strane emozioni 
Questa notte di periferia 
Voglio un cuore e dentro l'anima voglio 
Scivolare nell'acqua di un sogno 
Che ci aiuti a stare in questo mondo 
è una notte di periferia 
Nella stanza e fuori il temporale 
Trovarci senza amici, noi due soli 
E tutto il resto da dimenticare 
Sono gli anni che niente va bene 
Quelli che tu senti nelle vene 
Di speranze, di malinconia e 
Cattive compagnie 
Ma questa notte di periferia 
Voglio un cuore, voglio un'anima e voglio 
Scivolare nell'acqua di un sogno 
Che ci aiuti a stare in questo mondo 
E una notte di periferia 
Nella stanza e fuori il temporale 
Trovarci senza amici, noi due soli 
E tutto il resto da dimenticare.

Sanremo 1991 - Rita Forte - E' soltanto una canzone







 Sanremo 1991  

 midi karaoke 

 I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

E si fa presto a dire
Dai non ci pensare
Non era un grande amore
Faccio di tutto per convincere il mio cuore
Ma non ne vuol sapere
E mentre il vento della sera spazza via
Le ultime parole
Qui nel silenzio
Vado ancora a naufragare
Dentro il tuo respiro
E questa notte
Vado a caccia di pensieri
E di te come eri ieri
Quella tristezza che mi ha spinto in fondo al mare
Con solo due parole
Ma come hai fatto a strapparmi via dal cuore
Per farmi poi morire
Ed hai cercato di mentire
Per farmi ancora male
Questo amore che cos'è
Una voglia di gridare
Il bisogno di inventare
Emozioni da strappare
Dalle mani di quel cielo che
Avrei voluto ritrovare in te
Ma tu lo sai
Che cosa fa l'amore
Quando è amore vero
Ci fa dannare poi pentire
E maledire
Ma lo lasciamo fare
Anche se in fondo
è una storia come tante
Che non promette niente
Io l'ho cercato, ritrovato
e ogni volta e poi perduto
Questo amore che cos'è
Una voglia di gridare
Il bisogno di inventare
Emozioni da strappare
Dalle mani di quel cielo che
Avrei voluto ritrovare in te
Questo amore che cos'è
è una storia o un'avventura
è una goccia dentro un fiume
O l'inganno di una sera
O soltanto una canzone che
Che qualcuno un giorno ascolterà
E che nemmeno capirà

accordi