mercoledì 15 gennaio 2014

Sanremo 1995 - Ivana Spagna - Gente come noi

Ivana Spagna






Sanremo 1995 

Ivana Spagna - midi karaoke 

I vincitori del Festival dal 1951





  Gente come noi - midi karaoke 

IL testo

Quante volte si dicono parole 
che vorresti subito cancellare 
e nascono barriere che non cadono più 
ferendo chi ci ama come hai fatto tu. 

Quante volte anche i più grande amori 
soffrono le pene di questi errori 
e quante volte ci, ci si perde così 
in stupidi rancori per poi trovarsi soli. 

Gente come noi che non sta più insieme 
ma che come noi ancora si vuol bene 
amori unici, ma tanto fragili 
storie vere e senza fine. 

E' così difficile perdonare 
chi ti ha fatto piangere e stare male 
ma c'è una vita sola e la vorrei con te 
con tutti i suoi problemi, tutto quel che c'è. 

Gente come noi che non sta più insieme 
ma che come noi ancora si vuol bene 
amori unici, ma così fragili 
storie vere che fanno male. 

A tutti quelli che credono all'amore 
ma spesso come noì son persone sole 
nel cuore stringono ricordi e brividi 
gente come noi che sogna ancora. 

La lontananza è peggio di una malattia 
se ami qualcuno che non c'è 
in nome dell'amore non buttarlo via 
qualcuno ne morirà se non ritrova te. 

Gente come noi che non sta più insieme 
ma che come noi ancora si vuol bene 
amori unici, ma così fragili 
storie vere che fanno male. 

A tutti quelli che credono all'amore 
ma spesso come noi son persone sole 
nel cuore stringono ricordi e brividi 
gente come noi che sogna ancora

accordi

FA
Quante volte si dicono parole
REm7
che vorresti subito cancellare
Sib                   LAm7
e nascono barriere che non cadono più
  SOLm7          DO
ferendo chi ci ama come hai fatto tu.

FA
Quante volte anche i più grande amori
REm7
soffrono le pene di questi errori
Sib                 LAm7
e quante volte ci, ci si perde così
 SOLm7               DO
in stupidi rancori per poi trovarsi soli.

DO/FA  FA          DO/FA          FA
Gente come noi che non sta più insieme
FA/MI DO/RE REm         DO/RE     REm
ma   che come noi ancora si vuol bene
REm/DO        Sib
amori  unici, ma tanto fragili
  SIb      DO SIb/DO DO
storie vere e senza fine.   

FA
E' così difficile perdonare
REm7     FA/DO
chi ti ha fatto piangere e stare male
Sib                  LAm7
ma c'è una vita sola e la vorrei con te
  SOLm7                   DO
con tutti i suoi problemi, tutto quel che c'è.

DO/FA  FA          DO/FA        FA
Gente come noi che non sta più insieme
FA/MI DO/RE REm    DO/RE          REm
ma che   come noi ancora si vuol bene
REm/DO         Sib
amori  unici, ma così fragili
SIb/DO  DO SIb/DO   DO
storie vere che fanno    male.

DO/FA      FA       DO/FA      FA
A tutti quelli che credono all'amore
FA/MI DO/RE REm        DO/RE  REm
ma spesso come noì son persone sole
REm/DO             Sib
nel cuore stringono ricordi e brividi
 SIb      DO   SIb/DO   DO
gente come noi che sogna ancora. 

FA
La lontananza è peggio   di una malattia
REm7
se ami qualcuno che non c'è
Sib                   LAm7
in nome dell'amore non buttarlo via
SOLm7                   DO
qualcuno ne morirà se non ritrova te.

DO/FA  FA          DO/FA        FA
Gente come noi che non sta più insieme
FA/MI DO/RE REm    DO/RE          REm
ma che   come noi ancora si vuol bene
REm/DO         Sib
amori  unici, ma così fragili
SIb/DO  DO SIb/DO     DO
storie vere che fanno    male.

DO/FA      FA       DO/FA      FA
A tutti quelli che credono all'amore
FA/MI DO/RE REm        DO/RE  REm
ma spesso come noì son persone sole
REm/DO            Sib
nel cuore stringono ricordi e brividi
 SIb      DO   SIb/DO   DO
gente come noi che sogna ancora. 

Nessun commento:

Posta un commento