martedì 17 gennaio 2012

Sanremo 2012 - Emma Marrone - Non è l'inferno





La vincitrice di Sanremo 2012 è Emma Marrone

Non è l'inferno - midi karaoke


Sanremo 2012 - I cantanti in gara





Il testo

Ho… dato la vita e il sangue per il mio paese
e mi ritrovo a non tirare a fine mese,
in mano a Dio le sue preghiere
Ho… giurato fede mentre diventavo padre
due guerre senza garanzia di ritornare,
solo medaglie per l’onore
Se qualcuno sente queste semplici parole,
parlo per tutte quelle povere persone che
ancora credono nel bene…
Se tu hai coscienza guidi e credi nel paese
dimmi cosa devo fare per pagarmi da mangiare,
per pagarmi dove stare,
dimmi che cosa devo fare
No, questo no, non è l’inferno,
ma non comprendo com’è possibile
pensare che sia più facile morire
No, non lo pretendo ma ho ancora il sogno
che tu mi ascolti e non rimangano parole
Ho… pensato a questo invito non per compassione
ma per guardarla in faccia e
farle assaporare un po’ di vino e un poco da mangiare
Se sapesse che fatica ho fatto per parlare con mio figlio
che a 30 anni teme il sogno di sposarsi
e la natura di diventare padre
Se sapesse quanto è difficile il pensiero
che per un giorno di lavoro
c’è che ha più diritti di chi ha creduto
nel paese del futuro
No, questo no, non è l’inferno,
ma non comprendo com’è possibile
pensare che sia più facile morire
No, non lo pretendo ma ho ancora il sogno
che tu mi ascolti e non rimangano parole,
Non rimangono parole…
Pensare che sia più facile morire
Io no, non lo pretendo
ma ho ancora il sogno
che non rimangano parole
Non rimangano parole
Non rimangano parole.

accordi

REm Fa
Ho__ dato la vita e il sangue per il mio paese
Do
e mi ritrovo a non tirare a fine mese,
Re-
in mano a Dio le sue preghiere
REm Fa
Ho giurato fede mentre diventavo padre

due guerre senza garan[DO]zia di ritornare,
Re- RE MI FA SOL
solo medaglie per l’onore
LA# Fa
Se qualcuno sente queste semplici parole,
Do
parlo per tutte quelle povere persone che
Re- RE MI FA LA
ancora credono nel bene
LA# Fa
Se tu hai coscienza guidi e credi nel paese
Do
dimmi cosa devo fare per pagarmi da mangiare,

per pagarmi dove stare,
Rem
dimmi che cosa devo fare
La# Fa
No, questo no , non è l’inferno
Do Mi
ma non comprendo
Rem
com’è possibile pensare che sia più

Re Mi Fa La
facile morire
LA# Rem
No, non lo pretendo
Do
ma ho ancora il sogno
Solm
che tu mi ascolti e non rimangano parole
REm Fa
Ho pensato a questo invito non per compassione
Do
ma per guardarla in faccia e farle assaporare un po’ di vino
Rem RE MI FA DO
e un poco da mangiare
LA# Fa
Se sapesse che fatica ho fatto per parlare
Do
con mio figlio che a 30 anni teme il sogno di sposarsi
Rem RE MI FA DO
e la natura di diventare padre
La# Fa
Se sapesse quanto è difficile il pensiero

che per un giorno di lavoro
Do
c’è che ha ancora più diritti di chi ha creduto
Rem
nel paese del futuro
LA# Fa
No, questo no, non è l’inferno
DO MI
ma non comprendo
Rem
com’è possibile pensare che sia più
RE MI FA LA
facile morire
LA# Rem
No, non lo pretendo
Do
ma ho ancora il sogno
Solm
che tu mi ascolti e non rimangano parole
LA# FA DO MI
Non rimangono parole
Rem
com’è possibile pensare che sia più
Re Mi Fa la
facile morire
LA# Rem
No non lo pretendo
Do
ma ho ancora il sogno
Rem
che tu mi ascolti e non rimangano parole

Non rimangono parole

Non rimangono parole

Sanremo 2012 - Dolcenera - Ci vediamo a Casa





Sanremo 2012 - I cantanti in gara

Ci vediamo a Casa - midi karaoke





Il testo

La chiamano realtà
Questa confusione
DI dubbie opportunità,
Questa specie di libertà
Grande cattedrale
Ma che non vale un monolocale,
Un monolocale
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Noi, viviamo senza eroi,
Per chi ci vuol fregare,
Esempio di civiltà,
Contro questa eredità
Di forma culturale
Che da tempo non fa respirare,
Non fa respirare
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l’ora di vederti amore
Con una scusa o una sorpresa,
Fai presto e ci vediamo a casa
La chiamano realtà
Senza testimone
E di dubbia moralità
Questa specie di libertà
Che non sa volare, volare, volare, volare
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto,
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l’ora di vederti amore
Con una scusa o una sorpresa,
Fai presto e ci vediamo a casa.

accordi

INTRO:[RE] [SOL] (x2)

[RE] La - chi[SOL]amano real[RE]tà
[SOL] questa confu[RE]sione
di [SOL] dubbie oppor[FA#m]tunità,
questa s[SOL]pecie di [RE] libertà
[SOL] grande catted[RE]rale
ma [SOL] che non vale
un [FA#m] mo___no__lo[SOL]cale,
un [FA#m] mo___no__lo[SOL]cale___

[RE] Come sarebbe bello [SOL] potersi dire__
[RE] che noi ci amiamo tanto,
[SOL] ma tanto da morire___[FA#m]_
e che qua[SOL]lunque cosa accada_[FA#m]_
noi [SOL] ci vediamo a casa[RE]___

[RE] Voi, vivi[SOL]amo senza e[RE]roi,
per [SOL] chi ci vuol fre[RE]gare,
e[SOL]sempio di [FA#m] civiltà,
contro [SOL] questa e[RE]redità
di [SOL] forma cultu[RE]rale
[SOL] che da tempo
[FA#m] non fa respi[SOL]rare,
[FA#m] non fa respi[SOL]rare___

[RE] Come sarebbe bello [SOL] potersi dire__
[RE] che noi ci amiamo tanto,
[SOL] ma tanto da morire___[FA#m]_
e che qua[SOL]lunque cosa accada_[FA#m]_
noi [SOL] ci vediamo a casa[RE]___
Come sarebbe bello [SOL] potersi dire__
[RE] non vedo l’ora di ve[SOL]derti amore___[FA#m]_
con una s[SOL]cusa o una sorpresa___[FA#m]_
fai presto e [SOL] ci vediamo
a casa[RE]__ [SOL][FA#m][SOL]

[RE] La - chi[SOL]amano real[RE]tà
[SOL] senza testi[RE]mone
e di [SOL] dubbia mo[FA#m]ralità,
questa s[SOL]pecie di [FA#m] libertà
[SOL] che non sa vo[FA#m]la____re__[SOL]__,
[FA#m] volare__[SOL]__
vo[FA#m]la____re__[SOL]__
vo[FA#m]la____re__[SOL]__

[RE] Come sarebbe bello [SOL] potersi dire__
[RE] che noi ci amiamo tanto, [SOL] ma tanto da morire___[FA#m]_
e che qua[SOL]lunque cosa accada_[FA#m]_
noi [SOL] ci vediamo a casa[RE]___
Come sarebbe bello [SOL] potersi dire__
[RE] non vedo l’ora di ve[SOL]derti amore___[FA#m]_
con una s[SOL]cusa o una sorpresa___[FA#m]_
fai presto e [SOL] ci vediamo a casa[RE]__

Sanremo 2012 - Chiara Civello - Al posto del mondo





Sanremo 2012 - I cantanti in gara







Il testo

Seguo l’immaginazione
la strada dei passi passati da qui
Sento una dolce evasione negli occhi
che mi hanno guardato così

Trova una buona ragione
qualcosa da fare
per dirmi di no
Fuori c’è il sogno che aspetta
soltanto i tuoi baci per vivere un po’
baci per vivere un po’
Più in alto
di questo cielo
impossibile cadere giù
se distesi in un prato di stelle
In uno sguardo
c’è l’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu
Dove la luna disegna
sul filo d’argento
che lo voglia o no
C’è una canzone che ascolta
soltanto i tuoi baci
per cantare un po’
i tuoi baci per cantare un po’
Seguo la mia sensazione
Qualcosa già esiste
Che lo voglia o no
C’è un’emozione che aspetta
soltanto i tuoi baci per crescere un po’
Baci per cantare un po’
Più in alto
di questo cielo
è impossibile cadere giù
se distesi in un prato di stelle
In uno sguardo
c’è l’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu
Nell’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso
al posto del mondo ci sei tu
E non lo direi
se non ne fossi del tutto sicura che ti porterei
Più in alto
di questo cielo
è impossibile cadere giù
se distesi in un prato di stelle
In uno sguardo
c’è l’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu.

 accordi per chitarra 

SIm


SIm
Seguo l'immaginazione
                    SOL
la strada dei passi passati da qui
MIm
Sento una dolce evasione negli occhi
DO#                     ( FA#m  MIm  RE  DO# < anche solo basso)
che mi hanno guardato così
SIm
Trova una buona ragione
               SOL
qualcosa da fare

per dirmi di no
MIm
Fuori c'è il sogno che aspetta
                   DO#        
soltanto i tuoi baci per vivere un po'
DO#7
baci per vivere un po'


FA#m
Più in alto
            SIm7
di questo cielo
RE
impossibile cadere giù
                 DO#        DO#7 
se distesi in un prato di stelle
      FA#m
In uno sguardo
      SIm7
c'è l'infinito
     RE
le parole non parlano più
             DO#        DO#7           FA#m    SIm   FA#m   RE  SIm DO# DO#7 
perché adesso al posto del mondo ci sei tu


SIm
Seguo la mia sensazione
            SOL
Qualcosa già esiste

Che lo voglia o no
MIm
C'è un'emozione che aspetta
                     DO#
soltanto i tuoi baci per crescere un po'
DO#7 
Baci per cantare un po'

FA#m
Più in alto
            SIm7
di questo cielo
   RE
è impossibile cadere giù
         DO#          DO#7 
se distesi in un prato di stelle
        FA#m
In uno sguardo
           SIm7
c'è l'infinito
   RE
le parole non parlano più
              DO#        DO#7         FA#m
perché adesso al posto del mondo ci sei tu

    SIm7
Nell'infinito
   RE
le parole non parlano più
           DO#       
perché adesso
           DO#7        
al posto del mondo 

SIm
E non lo direi
RE                                    DO#     DO#7 
se non ne fossi del tutto sicura che ti porterei


FA#m
Più in alto
             SIm7
di questo cielo
   RE
è impossibile cadere giù
             DO#        DO#7  
se distesi in un prato di stelle
        FA#m
In uno sguardo
      SIm7
c'è l'infinito
    RE
le parole non parlano più
            DO#        DO#7            FA#m     SIm   FA#m 
perché adesso al posto del mondo ci sei tu.

Sanremo 2012 - Arisa - La notte







La notte - midi karaoke


Sanremo 2012 - I cantanti in gara



Partecipando al 59º Festival di Sanremo nel 2009 con la canzone Sincerità, Ha raggiunto il successo vincendo la categoria "Nuove Proposte". Contemporaneamente è stato pubblicato anche il suo album d'esordio, intitolato anch'esso Sincerità, che ha riscosso un buon successo in Italia. Nel 2010 è tornata al Festival di Sanremo nella categoria "Artisti" con la canzone Malamorenò, che ha accompagnato l'uscita dell'omonimo album. Nel 2011 è stata giudice dell'edizione italiana del talent show X Factor'. Oggi, Arisa, ritorna a Sanremo 2012 con la canzonzne "La notte"...






Il testo

Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
perché mi porto un dolore che sale che sale
Si ferma sulle ginocchia che tremano e so perché
E non arresta la corsa lui non si vuole fermare
perché è un dolore che sale che sale e fa male
Ora è allo stomaco fegato vomito fingo ma c’è
E quando arriva la notte e resto sola con me
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci l’amore continuerà
Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare
Ma c’è il dolore che sale che sa e e fa male
Arriva al cuore lo picchiare più forte di me
Prosegue nella sua corsa si prende quello che resta
Ed in un attimo mi scoppia la testa
Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c’è
E sale e accende gli occhi il sole adesso dov’è
Mentre il dolore sul foglio è seduto qui accanto a me
Che le parole nell’aria sono parole a metà
Ma queste sono già scritte e il tempo non passerà
Ma quando arriva la notte e resto sola con me
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci l’amore continuerà
E quando arriva la notte e resto sola con me
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perché
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
La vita può allontanarci l’amore continuerà

accordi

Fa
Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
Do
perché mi porto un dolore che sale che sale
Sol/Si Re-
Si ferma sulle ginocchia che tremano e so perchè
Fa
E non arresta la corsa lui non si vuole fermare
Do
perché è un dolore che sale che sale e fa male
Sol/Si Re-
Ora è allo stomaco fegato vomito fingo ma c’è
Fa Do
E quando arriva la notte e resto sola con me
Sol/Si La-
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè
Fa Do
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
Sol/Si La-
La vita può allontanarci l’amore continuerà
Fa
Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare
Do
Ma c’è il dolore che sale che sa e e fa male
Sol/Si Re-
Arriva al cuore lo picchiare più forte di me
Fa
Prosegue nella sua corsa si prende quello che resta
Do
Ed in un attimo mi scoppia la testa
Sol/Si Re-
Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c’è
Fa Do
E sale e scende gli occhi il sole adesso dov’è
Sol La-
Mentre il dolore sul foglio è seduto qui accanto a me
Fa Do
Che le parole nell'aria sono parole a metà
Sol/Si La-
Ma queste sono già scritte e il tempo non passerà
Fa Do
Ma quando arriva la notte la notte e resto sola con me
Sol/Si La-
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè
Fa Do
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
Sol/Si La-
La vita può allontanarci l’amore continuerà

Fa Do Sol Re-

....
Fa Do
E quando arriva la notte e resto sola con me
Sol/Si La-
La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè
Fa Do
Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà
Sol/Si Do Fa
La vita può allontanarci la vita poi continuerà
Do Fa
Continuerà
Do
Continuerà