domenica 31 luglio 2011

Sanremo 1995 - Andrea Bocelli - Con te partirò





Sanremo 1995

Andrea Bocelli - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Quando sono solo
sogno all'orizzonte
e mancan le parole
si lo so che non c'è luce
in una stanza quando manca il sole
se non ci sei tu con me con me
Su le finestre
mostra a tutti il mio cuore
che hai acceso
chiudi dentro me
la luce che
hai incontrato per strada
Con te partirò
paesi che non ho mai
veduto e vissuto con te
adesso si li vivrò
con te partirò
su navi per mari
che io lo so
no no non esistono più
con te io li vivrò
Quando sei lontana
sogno all'orizzonte
e mancan le parole
e io si lo so
che sei con me con me
tu mia luna sei qui con me
mio sole tu sei qui con me
con me con me con me
Con te partirò
paesi che non ho mai
veduto e vissuto con te
adesso sì li vivrò
con te partirò
su navi per mari
che io lo so
no no non esistono più
con te io li rivivrò
con te partirò
su navi per mari
che io lo so
no no non esistono più
con te io li rivivrò
con te partirò
su navi per mari
che io lo so
no no non esistono più
con te io li rivivrò
con te partirò
Io con te
accordi per chitarra

C D Em C-D
Quando sono solo, Sogno allorizzonte, E mancan le parole,
C D Em C-D
Si lo so che non ci luce, In una stanza quando manca il sole
C Em D
Se non ci sei tu con me, con me

Refrain:
G D
Su le finestre
Em C D
Mostra a tutti il mio cuore Che hai accesso
G D
Chiudi dentro me
Em C D
La luce Che, hai incontrato per strada.

Chorus:
G D Em C
Con te partirò
G D Em
Paesi che non ho mai
C G
Veduto e vissuto con te
C D
Adesso si li vivre

G D Em C
Con te partirò
G D Em
Su navi per mari Che io lo so
C G
No no non esistono piu
C D
Con te io li rivivro.

Verse 2:
C D Em C-D
Quando sei lontana Sogno allorizzonte E mancan le parole
C D Em
E io si lo so Che sei con me con me
C D Em
Tu mia luna tu sei qui con me
C D Em C-D
Mio sole tu sei qui con me, Con me, con me, con me.

Chorus:
G D Em C
Con te partirò
G D Em
Paesi che non ho mai
C G
Veduto e vissuto con te
C D
Adesso si li vivre

G D Em C
Con te partirò
G D Em
Su navi per mari Che io lo so
C G
No no non esistono piu
C D G/A (Shift chords one step higher)
Con te io li rivivro.

A E F#m D
Con te partirò
A E F#m
Su navi per mari Che io lo so
D A
No no non esistono piu
D E A
Con te io li rivivrei

A E F#m D A E F#m D A
Con te partirò (Instrumental)

E A
Io con te

sabato 9 luglio 2011

Sanremo 1967 - Gianni Pettenati - La Rivoluzione
video, testo, accordi, midi





Sanremo 1967
Gianni Pettenati - midi karaoke
I vincitori del Festival dal 1951



Il testo

Guarda quante facce scure
piene di rancore sono ferme là
guarda quei ragazzi uniti
tutti colorati stan correndo qua
ma che succederà?
Ci sarà la rivoluzione
nemmeno un cannone però tuonerà
ci sarà la rivoluzione
l'amore alla fine vedrai vincerà
e basteranno pochi anni
oppure poche ore
per fare un mondo migliore
un mondo dove tutti saranno perdonati
chi ha vinto e chi ha perduto
vedrai si abbraccerà.
La la la la rivoluzione
nemmeno un cannone però tuonerà
la la la la rivoluzione
l'amore alla fine vedrai vincerà.

Guarda ora per la strada
ognuno si sorride senza più un perché
guarda quegli uomini importanti
sembrano bambini nessuno pensa a sé
e vuoi saper perché?
E' finita la rivoluzione
per sempre è finita
mai più si farà
è finita la rivoluzione
l'amore alla fine ha vinto e vincerà.
E son bastati pochi anni
soltanto poche ore
per fare un mondo migliore
un mondo dove tutti saranno perdonati
chi ha vinto e chi ha perduto
vedrai si abbraccerà.
E' finita la rivoluzione
per sempre è finita
mai più si farà
è finita la rivoluzione
l'amore alla fine ha vinto e vincerà.
accordi per chitarra
C
GUARDA QUANTE FACCE SCURE PIENE DI RANCORE SONO FERME LA'.

GUARDA QUEI RAGAZZI UNITI TUTTI COLORATI STAN CORRENDO QUA.

MA CHE SUCCEDERA'!

   F                       F6                    G
CI SARA' LA RIVOLUZIONE NEMMENO UN CANNONE PERO' TUONERA'.

F
CI SARA' LA RIVOLUZIONE

  F6                G
L'AMORE ALLA FINE VEDRAI VINCERA'.

C      F                  Am            Gm
E BASTERANNO POCHI ANNI OPPURE POCHE ORE

                    C
PER FARE UN MONDO MIGLIORE 

   F                  Am
UN MONDO DOVE TUTTI SARANNO PERDONATI,

A#                              C                   F
CHI HA VINTO O CHI HA PERDUTO VEDRAI SI ABBRACCERA'.

LA LA LA LA RIVOLUZIONE

   F6                    G
NEMMENO UN CANNONE PERO' TUONERA'.

F
LA LA LA LA RIVOLUZIONE

  F6                 G             C
L'AMORE ALLA FINE  VEDRAI VINCERA'.

C
GUARDA ORA PER LA STRADA

OGNUNO SI SORRIDE SENZA PIU' UN PERCHE'

GUARDA QUEGLI UOMINI IMPORTANTI

SEMBRANO BAMBINI, NESSUNO PENSA A SE

E VUOL SAPER CHE C'E'.

F
E' FINITA LA RIVOLUZIONE 

    F6                   G
PER SEMPRE E' FINITA MAI PIU' SI FARA'.

F
E' FINITA LA RIVOLUZIONE

  F6                    G             F
L'AMORE ALLA FINE HA VINTO E VINCERA',

                    Am
E SON BASTATI POCHI ANNI

               A#           C                 Am
SOLTANTO POCHE ORE PER FARE UN MONDO MIGLIORE.

                                 A#                         Gm
UN MONDO DOVE TUTTI SARANNO PERDONATI,CHI HA VINTO O CHI HA PERDUTO

                C
VEDRAI SI ABBRACCERA'.

F
E' FINITA LA RIVOLUZIONE  

       F6                G
PER SEMPRE E' FINITA MAI PIU' SI FARA'.

F
E' FINITA LA RIVOLUZIONE

  F6                 C                F
L'AMORE ALLA FINE HA VINTO E VINCERA'.

Sanremo 1967 - Little Tony - Cuore matto
video, testo, accordi, midi





Sanremo 1967
Little Tony - midi karaoke
I vincitori del Festival dal 1951









Il testo

Il cuore matto che ti segue ancora
e giorno e notte pensa solo a te
e non riesco a fargli mai capire
che tu vuoi bene a un altro e non a me.
Il cuore matto, matto da legare
che crede ancora che tu pensi a me
non è convinto che sei andata via
che mi hai lasciato e non ritornerai!
Dimmi la verità, la verità
e forse capirà, capirà
perché la verità tu non l' hai detta mai.
Il cuore matto che ti vuole bene
e ti perdona tutto quel che fai
ma prima o poi lo sai che guarirà
lo perderai, così lo perderai.
Dimmi la verità, la verità
e forse capirà, capirà
perché la verità tu non l' hai detta mai.
Il cuore matto che ti vuole bene...
Il cuore matto, matto da legare...!
accordi per chitarra
Lam

Un cuore matto che ti segue ancora

                              Rem

e giorno e notte pensa solo a te

 
e non riesco a fargli mai capire

            Mi7                     Lam

che tu vuoi bene a un altro e non a me.

 
Un cuore matto, matto da legare

che crede ancora che tu pensi a me

non è convinto che sei andata via

che mi hai lasciato e non ritornerai!


    Lam          Do         Mi7

    Dimmi la verità, la verità

    Lam         Do      Mi7

    e forse capirà, capirà

    Lam           Si                    Mi

    perché la verità tu non l'hai detta mai.


Un cuore matto che ti vuole bene

e ti perdona tutto quel che fai

ma prima o poi lo sai che guarirà

lo perderai, così lo perderai.


    Dimmi la verità, la verità

    e forse capirà, capirà

    perché la verità tu non l'hai detta mai.
 
         Lam

Un cuore matto che ti vuole bene...

Un cuore matto, matto da legare...

Sanremo 1967 - Antoine - Pietre





Sanremo 1967

Antoine - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Tu sei buono e ti tirano le pietre.
Sei cattivo e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai,
sempre pietre in faccia prenderai.

Tu sei ricco e ti tirano le pietre
Non sei ricco e ti tirano le pietre
Al mondo non c’è mai qualcosa che gli va
e pietre prenderai senza pietà!

{soc}
Sarà così
finché vivrai
Sarà così

{eoc}

Se lavori, ti tirano le pietre.
Non fai niente e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai capire tu non puoi
se è bene o male quello che tu fai.

Tu sei bello e ti tirano le pietre.
Tu sei brutto e ti tirano le pietre.
E il giorno che vorrai difenderti vedrai
che tante pietre in faccia prenderai!

{soc}
Sarà così
finché vivrai
Sarà così
{eoc}

Pietre
Antoine
Tu sei buono e ti tirano le pietre.
Sei cat tivo e ti tirano le pietre.
Qua lunque cosa fai, do vunque te ne vai,
sempre pietre in faccia prende rai.
Tu sei ricco e ti tirano le pietre
Non sei ricco e ti tirano le pietre
Al mondo non c’è mai qualcosa che gli va
e pietre prenderai senza pietà!
Sa rà co sì
fin ché vi vrai
Sa rà co sì

Se lavori, ti tirano le pietre.
Non fai niente e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai capire tu non puoi
se è bene o male quello che tu fai.
Tu sei bello e ti tirano le pietre.
Tu sei brutto e ti tirano le pietre.
E il giorno che vorrai difenderti vedrai
che tante pietre in faccia prenderai!
Sarà così
finché vivrai
accordi per chitarra

INTRODUZIONE
RE LA 2V

RE LA RE
Tu sei buono e ti tirano le pietre
RE LA RE
Sei cattivo e ti tirano le pietre
SOL RE SOL RE
Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai
SOL RE LA
tu sempre pietre in faccia prenderai
RE LA RE
Tu sei ricco e ti tirano le pietre
RE LA RE
Non sei ricco e ti tirano le pietre
SOL RE SOL RE
Al mondo non c'è mai qualcosa che gli va
SOL RE LA
e pietre prenderai senza pietà
RE
Sarà così
SOL LA
finché vivrai
RE
Sarà così

LA RE LA RE

RE LA RE
Se lavori, ti tirano le pietre
RE LA RE
Non fai niente e ti tirano le pietre
SOL RE SOL RE
Qualunque cosa fai capire tu non puoi
SOL RE LA
se è bene o male quello che tu fai
RE LA RE
Tu sei bello e ti tirano le pietre
RE LA RE
Tu sei brutto e ti tirano le pietre
SOL RE SOL RE
E il giorno che vorrai difenderti vedrai
SOL RE LA
che tante pietre in faccia prenderai!
RE SOL LA RE
Sarà così finché vivrai Sarà così

Sanremo 1967 - Ornella Vanoni - Mario Guarnera - La musica è finita





Sanremo 1967

Ornella Vanoni - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951 al 2011







Mario Guarnera - La musica è finita



Il testo

Ecco...
la musica è finita,
gli amici se ne vanno,
che inutile serata, amore mio,
ho aspettato tanto per vederti
ma non è servito a niente.
Niente,
nemmeno una parola
l'accenno di un saluto
ti dico arrivederci, amore mio
nascondendo la malinconia
sotto l'ombra di un sorriso.
Cosa non darei
per stringerti a me,
cosa non farei
perché questo amore
diventi per te
più forte che mai.
Ecco...
la musica è finita,
gli amici se ne vanno
e tu mi lasci sola
più di prima.
Un minuto è lungo da morire
se non è vissuto insieme a te.
Non buttiamo via così
la speranza di una vita d'amore.
accordi per chitarra
SOL# RE SOLm DOm MIb RE SOL

SOL                       SOL7+
Ecco...... la musica e' finita,
                 SOL7
gli amici se ne vanno.
              MIm         LAm  RE
Che inutile serata, amore mio.
        SOL        MIm
Ho aspettato tanto per vederti
LAm          RE
ma non è servito a niente.
SOL                   SOL7+
Niente, nemmeno una parola
                  SOL7
l'accenno di un saluto.
               MIm         LAm  RE
Ti dico arrivederci, amore mio
      SOL        MIm
nascondendo la malinconia
LAm              RE
sotto l'ombra di un sorriso.
SOLm        SOLm7  DO                RE7
Cosa non darei      per stringerti a me,
SOLm        SOLm7  DO                RE7
cosa non farei      perche' questo amore
            SOLm  DOm            REsus4  RE
diventi per te    piu' forte che mai.
SOL                    SOL7+
Ecco....la musica e' finita,
                 SOL7
gli amici se ne vanno
              MIm          LAm   RE
e tu mi lasci solo piu' di prima.
     SOL          MIm
Un minuto è lungo da morire
REm           MI            LAm  RE
se non e' vissuto insieme a te......
SOL           MIm
Non buttiamo via cosi'
LAm                 RE      SOL  MIb7
la speranza di una vita d'amore....   (aumenta di un semitono)

SOL# SOL#7+ SOL#7 FAm LA#m MIb

     SOL#         FAm
Un minuto è lungo da morire
MIbm          FA            LA#m  MIb
se non e' vissuto insieme a te.......
SOL#          FAm
Non buttiamo via cosi'
LA#m                MIb     SOL#
la speranza di una vita d'amore.

SOL# SOL#7+ DO# MIb7 SOL#

Sanremo 1968 - Che vale per me - Peppino Gagliardi
video, testo, accordi, midi

Sanremo 1968
Peppino Gagliardi - midi karaoke
I vincitori del Festival dal 1951



Il testo

Che vale per me
avere gli occhi
e non vedere i tuoi.
Aver la bocca
e non parlare con te,
aver l'amore
che non vuoi più da me.
Che vale per me
dimenticare
se tutto parla di te.
anche la notte
che era un'amica per noi,
mi fa paura se non ci sei.
Io non cercherò l'amore facile
niente può cambiar
la solitudine
che è dentro di me.
Che vale per me
vivere nell'ombra
del mio passato con te,
soltanto un muro
vedrò davanti a me
se tu non tornerai

Sanremo 1968 - Paul Anka - La Farfalla Impazzita
video, testo, accordi, midi

Sanremo 1968
Paul Anka - midi karaoke
I vincitori del Festival dal 1951



Il testo

Guardo gli occhi tuoi
ci siamo solo noi
un sorriso e poi
non so piu' dove sei no no

Oh vola la farfalla impazzita ah ah
era quasi fra le mie dita ah ah
vola nell'immensita'
si allontana dove andra' chi lo sa?

Nel cielo vola la farfalla impazzita ah
ah
sfiora sorridendo la vita ah ah
io lo so ritornera'
perche' lei cerca sempre il sole
cerca sempre il sole
lei cerca sempre il sole
e ci sara' negli occhi miei

Nel silenzio lo so
ascolti la mia voce
ma se ti parlo
tu
non mi senti piu' no no

Oh vola la farfalla impazzita ah ah
sfiora sorridendo la vita ah ah
io lo so ritornera'
perche' lei cerca sempre il sole
cerca sempre il sole
lei cerca sempre il sole
e ci sara' negli occhi miei

Eccola si e' posata
io vedo le sue ali colorate
e' ferma
molto vicina
allungo la mano
la prendo
Questa volta non fugge piu'
non fugge piu'
no no no

Vola la farfalla impazzita ah ah
sfiora sorridendo la vita ah ah
io lo so ritornera'
perche' lei cerca sempre il sole
cerca sempre il sole
lei cerca sempre il sole
e ci sara' negli occhi miei
accordi per chitarra
A
Guardo gli occhi tuoi ci siamo solo noi

                                  E        D9
un sorriso e poi non so piu' dove sei no no

A
Oh vola la farfalla impazzita ah ah


era quasi fra le mie dita ah ah

D6                  D D6                       D
vola nell'immensita' s i allontana dove andra' chi lo sa?

          A
Nel cielo vola la farfalla impazzita ah  ah

                                   D6
sfiora sorridendo la vita ah ah io lo so ritornera'

                         A      D6            A
perche' lei cerca sempre il sole cerca sempre il sole

DM7                 A               Bm7             A
lei cerca sempre il sole e ci sara' negli occhi miei


Nel silenzio lo so ascolti la mia voce

                                         D9
ma se ti parlo  tu  non mi senti piu' no no

     A
Oh vola la farfalla impazzita ah ah

                                   D6              D
sfiora sorridendo la vita ah ah io lo so ritornera'

                            A    D6              A   DM7
perche' lei cerca sempre il sole cerca sempre il sole

             A                      Bm          A     A6 A
lei cerca sempre il sole e ci sara' negli occhi miei     

                            E7
Eccola si e' posata io vedo le sue ali colorate

            D9
e' ferma molto vicina allungo la mano la prendo

                           Bm
Questa volta non fugge piu' non fugge piu' no no no

A
Vola la farfalla impazzita ah ah

                                   D6              D
sfiora sorridendo la vita ah ah io lo so ritornera'

                            A    D6           A      DM7
perche' lei cerca sempre il sole cerca sempre il sole

                    A               Bm7         A    A6 A9
lei cerca sempre il sole e ci sara' negli occhi miei

domenica 3 luglio 2011

Sanremo 1977 - Santino Rocchetti - Dedicato a te




Sanremo 1977

Santino Rocchetti - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951




Il testo

Sono e voglio vivere
Fare degli errori è inevitabile
Solo, un corpo un'anima
Ho una parte anch'io nel mondo
Amo anch'io, troppo anch'io
E sogno anch'io, vivo anch'io
Arrivo anch'io, abbiamo anch'io
Se permettete io vorrei
Dedicare quel che resta
A lei
Amore mio
Per gli occhi tuoi
Per ciò che dai
Ciò che sei
Per il tuo viso
Per il sorriso
Per ciò che hai speso
Insieme a me
Tre parole io dirò
Dedicato a te.

Sanremo 1977 - Leano Morelli - Io ti porterei





Sanremo 1977

Leano Morelli - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951




Il testo

Io ti porterei
Laggiù
Dove l'acqua è fuoco
Laggiù
Dove il buio è luce
Io ti porterei
Dove tu saresti
Quella che non sei
Che non sei
Quassù
Dove l'acqua è acqua
Quassù
Dove il buio è buio
E luce non è mai
Dove tu sei veramente
Quel che sei
Quel che sei
Ti porterei
Dove il vecchio è un bambino
Dove l'odio è amore
Dove il pianto è un sorriso
Ti porterei
Dove tutto è diverso
Dove non mi puoi dire
Che non mi ami più
Dove il buio è buio
E luce non è mai
Dove anch'io purtroppo
Sono proprio io
Proprio io
Ti porterei
Solo per un momento
Fuori da questo mondo
Fuori dall'universo
Ti porterei
Dove allora potrei
Essere un altro
E capire
Che non mi ami più
Dove il buio è buio
E luce non è mai
Dove anch'io purtroppo
Sono proprio io
Proprio io.

sabato 2 luglio 2011

Sanremo 1979
FRANCO FANIGLIULO - A ME MI PIACE VIVERE ALLA GRANDE
video, testo, accordi, midi



Sanremo 1979

Franco Fanigliuolo - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951 al 2011



Il testo

Guglielmo ha un reggipetto che se lo mette spesso
nel cuore della notte come se fosse adesso
Adesso che Gesu' ha un clan di menestrelli
che parte dai Blue Jeans e arriva a Zeffirelli
e tu mi vieni a dire che adesso vuoi morire per amore

Ho un nano nel cervello un ictus celebrale
foglio di cocaina voglio sentirmi uguale
uguale a un gatto rosa per essere sporcato
e raccontare a tutti che sono immacolato
e tu mi vieni a dire che adesso vuoi morire per amore e...

A me mi piace vivere alla grande gia'
girare tra le favole in mutande ma
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata
e nei tuoi occhi verdi quella lacrima e' spuntata


Ed il padre di mia moglie mi aveva sempre detto
portala dove vuoi ma non portarla a letto
a letto dove dormo dove se posso sogno
dove non so capire se ho voglia o se ho bisogno
e tu mi vieni a dire che adesso vuoi morire per amore e...

A me mi piace vivere alla grande gia'
girare tra le favole in mutande ma
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata
e nei tuoi occhi verdi quella lacrima e' spuntata



accordi per chitarra
G

Cm
Guglielmo ha un reggipetto che se lo mette spesso

nel cuore della notte come se fosse adesso

    Fm
Adesso che Gesu' ha un clan di menestrelli

che parte dai Blue Jeans e arriva a Zeffirelli

  A#
e tu mi vieni a dire

                              G
che adesso vuoi morire per amore



   Cm
Ho un nano nel cervello un ictus celebrale

foglio di cocaina voglio sentirmi uguale

    Fm
uguale a un gatto rosa per essere sporcato

e raccontare a tutti che sono immacolato

  A#
e tu mi vieni a dire

                                G
che adesso vuoi morire per amore


C
A me mi piace vivere

                Em
alla grande gia'

                  G7
girare tra le favole

             Am
in mutande ma    il principe dormiva

                       E
la strega s'e' arrabbiata

                    G
e nei tuoi occhi verdi

                   C
una lacrima e' spuntata

A me mi piace vivere

                Em
alla grande gia'

                G7
girare tra le favole

           Am
in mutande ma il principe dormiva

                    E
la strega s'e' arrabbiata

                 G
e nei tuoi occhi verdi

                   Bm  D F#m A F#m Bm A D F#m A
una lacrima e' spuntata                       



Dm
Ed il padre di mia moglie mi aveva sempre detto portala dove vuoi

                       Gm
ma non portarla a letto   a letto dove dormo

dove se posso sogno dove non so capire se ho voglia o se ho bisogno

                C
e tu mi vieni a dire

                       A#     A7
che adesso vuoi morire per amore



  D
A me mi piace vivere alla grande gia'

    A7
girare tra le favole in mutande ma

       Bm
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata

      F#
e nei tuoi occhi verdi

    A
una lacrima e' spuntata

  D
A me mi piace vivere  alla grande gia'

  A7
girare tra le favole  in mutande ma

       Bm
il principe dormiva la strega s'e' arrabbiata

  F#
e nei tuoi occhi verdi

 A                     E B C#m G# B E B C#m G# B E B Em
una lacrima e' spuntata 

Sanremo 1979 - Collage - La gente parla





Sanremo 1979

Collage - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951




Il testo

Ti amo tanto come sei
per le incertezze che mi dai
perchè sei il mio porta fortuna,
perchè sei il vento e poi la luna
La gente parla dei tuoi modi,
camice che non ti abbottoni,
la gente parla delle tue canzoni,
dei fiori scritti sui tuoi pantaloni
La gente parla
(non è mai annegata nei tuoi sogni fragili....
nello spazio immenso dei tuoi occhi limpidi...)

RIT.

Libera senza più limiti,
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
la tua mente vola via altissima su me.
La gente parla e ci fa del male,
la gente è un pò convenzionale.
La gente parla se ti scopri il petto
e poi t'immagina nel suo letto
La gente parla
(ed a fari spenti nella nebbia neanche sa
che la mal dicenza fino al cielo non ci va)

Rit.
Libera senza più limiti
tu non provi mai vertigini
Libera da ogni immagine
la tua ombra su di noi oscura il sole e poi....
Libera da ogni limite
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
tu non provi mai vertigini...



accordi per chitarra
SIm
Ti amo tanto come sei
               MIm
per le incertezze che mi dai
                  LA
perchè sei il mio porta fortuna,
                    RE
perchè sei il vento e poi la luna
               SIm
La gente parla dei tuoi modi,
              MIm
camice che non ti abbottoni,
           LA
la gente parla delle tue canzoni,
            RE
dei fiori scritti sui tuoi pantaloni
            SIm
La gente parla
            MIm
(non è mai annegata nei tuoi sogni fragili....
LA         RE
nello spazio immenso dei tuoi occhi limpidi...)

RIT.
SIm               MIm
Libera senza più limiti,
LA    RE
con il corpo che si illumina
SIm            MIm
Libera vicino ad un Angelo
    LA            RE     FA#7      RE
la tua mente vola via altissima su me.
          SIm
La gente parla e ci fa del male,
                MIm
la gente è un pò convenzionale.
           LA
La gente parla se ti scopri il petto
          RE
e poi t'immagina nel suo letto
          SIm
La gente parla
        MIm
(ed a fari spenti nella nebbia neanche sa
LA                                      RE
che la mal dicenza fino al cielo non ci va)

Rit.
SIm               MIm.......
Libera senza più limiti
tu non provi mai vertigini
Libera da ogni immagine
la tua ombra su di noi oscura il sole e poi....
Libera da ogni limite
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
tu non provi mai vertigini...

Sanremo 1979 - I CAMALEONTI - Quell'attimo in più
video, testo, accorsi, midi



Sanremo 1979
I Camaleonti- midi karaoke
I vincitori del Festival dal 1951





Il testo

Ci rovina sempre la paura delle ombre o un addio
Condizionamenti sfiorano come serpenti il corpo mio
Qualcosa di più dammi qualcosa di più
Se-e mi-i vuoi non ricordarmi mai che esiste un poi
Come cocaina come sole o come brina tu sarai
Gioco delle parti non cercare di svegliarti o perderai
Quell'attimo in più vero quell'attimo in più
Se dev'essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli

Se dev'essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu



Se l'amore è un'arte di truccare le mie carte non mi va
Nella confusione scelgo sempre l'emozione che ti da
Quell'attimo in più vero quell'attimo in più
Se dev'essere amore che amore sia
Come vento e tempesta ci porti via
Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu


Anche solo un istante che accechi la mente è importante
Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli.
accordi per chitarra
(intro) FA#  SI7+  FA#  SI7+  FA#  SI7+  FA#  SI7+

  FA#                  SI7+                    FA#   SI7+
  Ci rovina sempre la paura delle ombre o un addio
  FA#                  SI7+                       FA#   SI7+
  Condizionamenti sfiorano come serpenti il corpo mio
 MIbm         SIbm      SI    SI7+   SIbm
  Qualcosa di più dammi  qualcosa di più
  FA#                     SI7+                       FA#   SI7+
  Se-e mi-i vuoi non ricordarmi mai che esiste un poi
  FA#               SI7+                    FA#   SI7+
  Come cocaina come sole o come brina tu sarai
  FA#                       SI7+                     MIbm
  Gioco delle parti non cercare di svegliarti o perderai
                  SIbm     SI     SI7+      SIbm
  Quell'attimo in più vero  quell'attimo in più
 SOL#             SI                FA#
  Se dev'essere amore che amore sia
                   SI                SIbm
  Come vento e tempesta ci porti via
                   SOL#                 SI
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  FA#                        SI7+                      FA#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli

 SOL#             SI                FA#
  Se dev'essere amore che amore sia
                   SI                SIbm
  Come vento e tempesta ci porti via
                   SOL#                 SI
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  FA#                        SI7+                         FA#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu

   (sale di un tono)   SOL#  DO#7+  SOL#  DO#7+

  SOL#                        DO#7+                   SOL#  DO#7+
  Se l'amore è un'arte di truccare le mie carte non mi va
  SOL#                    DO#7+                    FAm
  Nella confusione scelgo sempre l'emozione che ti da
                  DOm      DO#     DO#7+     DOm
  Quell'attimo in più vero   quell'attimo in più
 SIb             DO#                SOL#
  Se dev'essere amore che amore sia
                  DO#               DOm
  Come vento e tempesta ci porti via
                   SIb                 DO#
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  SOL#                       DO#7+                       SOL#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli tu

  (strum.)   SIb  DO#  SOL#  DO#  DOm

                   SIb                 DO#
  Anche solo un istante che accechi la mente è importante
  SOL#                       DO#7+                      SOL#
  Basta sia violento se vuoi sesso o sentimento scegli.

  (finale)  SOL#  DO#7+  SOL#  DO#7+  SOL#